Memorial Costantino Rozzi trofeo circoscrizione solesta’

Spread the love

altIl Subbuteo Club Ascoli e la Circoscrizione Borgo Solestà organizzano con l’egida della Federazione Italiana Sport Calcio Tavolo e con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Ascoli Piceno la sesta edizione del  MEMORIAL COSTANTINO ROZZI  TROFEO CIRCOSCRIZIONE SOLESTA’ torneo nazionale di calcio da tavolo circuito “Super 9” valevole per la classifica del Ranking Italia FISCT

 

 

La manifestazione si svolgerà il 24 e 25 marzo 2011 ad Ascoli Piceno

presso il palazzetto dello Sport di Monticelli

in via degli Iris (dietro all’ospedale civile Mazzoni)

 

Il programma

Sabato 24 marzo

Ore 11,30: ritrovo delle squadre e regolarizzazione iscrizioni.

Ore 11,45: briefing e spiegazione della formula adottata.

Ore 12,00 (in punto): inizio della competizione.

Ore 18,30 circa: termine della competizione.

Domenica 25 marzo

Ore 9: ritrovo dei giocatori e regolarizzazione iscrizioni.

Ore 9,15: briefing e spiegazione della formula.

Ore 9,30 (in punto): inizio della competizione.

Ore 18,15: circa termine della competizione.

Ore 18,30: premiazione e cerimonia di chiusura.

 

Categorie e iscrizioni

Possono partecipare alla manifestazione tutti i giocatori in regola con il tesseramento FISCT 2010-11. Saranno disputate tutte le categorie a condizione della presenza del numero minimo di iscritti previsto  dall’Handbook FISCT. All’atto dell’iscrizione si prega di specificare la categoria. E’ possibile partecipare ad una sola categoria.

La quota di iscrizione è fissata in EUR 25 per le squadre (eventuale squadra “B” EUR 15), EUR 12 per le categorie OPEN e VETERAN e EUR 5 per tutte le altre categorie. Le iscrizioni saranno chiuse giovedì 22 marzo alle ore 20:00.

Le iscrizioni vanno inviate via e-mail all’indirizzo batigol74@gmail.com.

E’ inoltre possibile iscriversi telefonicamente contattando Augusto Vagnoni al numero 349 8637163 o Luca Ciabattoni al numero 338 9233227.

NON saranno accettate iscrizioni via forum (www.subbuteoforum.it), che sarà invece regolarmente aggiornato in merito a partecipanti e informazioni varie, di natura logistico-organizzativa.

Materiali, formula e regolamento

Si giocherà su 22 campi Extremepitch ed Astropitch con porte in ferro, COMPLETAMENTE RISTRUTTURATI.

Regolamento di gioco FISCT. Si raccomanda ai partecipanti di indossare abbigliamento sportivo, possibilmente del club di appartenenza e di rispettare la massima puntualità. Obbligatorie le scarpe da tennis.

La formula sarà decisa in base al numero dei partecipanti. In caso di formula a gironi (la più probabile), i giocatori eliminati al primo turno potranno disputare il torneo di consolazione “Coppa Vivai Agostini”. Il  torneo di consolazione si disputerà anche per la competizione a squadre.

TUTTI gli eliminati dovranno OBBLIGATORIAMENTE rimanere a diposizione per 1 turno di arbitraggio successivo alla loro eliminazione.

Il primo classificato OPEN si aggiudicherà il Memorial Costantino Rozzi, sarà iscritto inoltre nell’albo d’oro del trofeo Circoscrizione Solestà, trofeo che sarà definitivamente assegnato a chi nel corso degli anni vincerà, anche non consecutivamente, per tre volte il Memorial Costantino Rozzi.

 

Premi

Torneo a squadre

Alla 1° classificata: trofeo “Memorial Rozzi” + prosciutto e prodotti alimentari.

Dalla 2° alla 4° classificata: coppa e prodotti alimentari.

Categoria Open

Al 1° classificato: Trofeo “Roberto Baggio” + prosciutto e prodotti alimentari

iscrizione albo d’oro Trofeo Circoscrizione Solestà.

Dal 2° al 8° classificato: trofeo e prodotti alimentari.

Categoria Veteran

Al 1° classificato: trofeo “Memorial Rozzi” + prosciutto e prodotti alimentari.

Dal  2° al 4° classificato: coppa.

Torneo di consolazione

Al 1° classificato: coppa “Vivai Agostini” e prodotti alimentari.

Al 2° classificato: coppa.

Tutte le altre categorie

Dal 1° al 4° classificato: coppa.

 

Logistica e ospitalità

Per il pernottamento il COL ha stipulato una convenzione con l’hotel VILLA PIGNA della catena Best Western Italia. Si raccomanda la massima sollecitudine nelle prenotazioni. All’atto della prenotazione va citata la “Convenzione Subbuteo Club Ascoli”.

Per i pranzi del sabato e della domenica è possibile usufruire del servizio di pranzo al sacco organizzato dal COL. Richieste in tal senso vanno inoltrate via mail al COL all’atto dell’iscrizione. Saranno consegnati i sacchi pranzo soltanto a coloro che li avranno prenotati. Il sacco pranzo costerà EUR 6.

 

Convenzione alberghiera

Hotel Villa Pigna

Struttura della catena Best Western, 4 stelle superiore. Pernottamento e prima colazione, collegamento gratuito internet wireless nelle aree comuni, coffee corner, stanze dotate di tutti i comfort. Parcheggio privato, parco. I prezzi in convenzione sono i seguenti: camera singola      EUR 69 a persona, camera doppia EUR 39 a persona, camera tripla e quadrupla EUR 30 a persona.

E’ possibile cenare sempre a Villa Pigna con menù alla carta, a prezzi convenienti.

Si consiglia di procedere il prima possibile alle prenotazioni contattando la signora GRAZIA ALESSANDRINI che risponde in orario ufficio al numero 0736 491868. Al momento della prenotazione va specificato che si tratta della “Convenzione Subbuteo Club Ascoli”.  L’Hotel Villa Pigna dista dal Palazzetto dello Sport circa 5 minuti di auto.

IL SITO DI RIFERIMENTO E’: www.hotelvillapigna.it. FAX: 0736 390653.

 

Per cenare

E’ possibile cenare a prezzi contenuti (menù carne EUR 16 – menù pesce EUR 26) gustando i sapori del litorale marchigiano presso il Ristorante “Sole & Luna” – via Piemonte n° 31 – S. Benedetto del Tronto (a 40 km da Ascoli Piceno). Per informazioni e prenotazioni contattare il n° 380 9027990 (Mauro CIONFI).

In alternativa Ascoli Piceno offre valide possibilità ed ampia scelta, anche nei suoi immediati dintorni. Chiedere al COL per suggerimenti.

IMPORTANTISSIMO

Il COL si è limitato a convenzionare la struttura, ma non avrà alcuna parte attiva nella gestione delle prenotazioni. Si raccomandano perciò i responsabili dei club di prendere accordi dettagliati con le strutture contattate sia per ciò che concerne i pagamenti, sia per ciò che concerne qualsiasi particolare riguardante la sistemazione. IL SUBBUTEO CLUB ASCOLI DECLINA OGNI E QUALSIASI RESPONSABILITA’, qualora comunque la struttura in convenzione non soddisfi pienamente le esigenze (prezzi troppo alti, localizzazione, esigenze diverse etc.), il COL è disponibile ad indicare e suggerire soluzioni diverse. In questo caso si prega di inviare prima possibile richieste in tal senso all’indirizzo lucaciabattoni@virgilio.it .

Come raggiungere la sede di gioco

Palazzetto dello sport Monticelli – Via degli Iris

(dietro all’ospedale civile Mazzoni a fianco della camera mortuaria)

Quartiere Monticelli

 

Per chi proviene dalla autostrada A14 (nord e sud Italia):

Uscire allo svincolo per San Benedetto del Tronto. Percorrere tutta la superstrada Ascoli-Mare (30 km circa a 4 corsie), uscire al primo svincolo utile per la città di Ascoli Piceno (uscita Monticelli-Folignano-Ospedale). Seguire le indicazioni ospedale (quartiere Monticelli). L’ospedale è lungo il vialone del quartiere Monticelli riconoscibile per i grossi palazzi e grattacieli, all’ingresso della città. Il palazzetto è proprio dietro l’ospedale civile davanti alla camera mortuaria.

 

 

Per chi proviene dalla Strada Statale Salaria (Lazio, Umbria e Toscana):

Superare la città di Ascoli lasciandola sfilare alla propria sinistra. Dopo che la strada Ascoli-Mare è diventata a quattro corsie, uscire subito dopo la prima galleria, all’uscita Monticelli-Folignano-Ospedale. Seguire le indicazioni ospedale (quartiere Monticelli). L’ospedale è lungo il vialone del quartiere Monticelli riconoscibile per i grossi palazzi e grattacieli, all’ingresso della città. Il palazzetto è proprio dietro l’ospedale civile davanti alla camera mortuaria.

 

L’ALBO D’ORO

Team

2007: non disputato

2008: BlackRose ’98 Roma

2009: ACS Perugia

2010: ACS Perugia

2011: CCT Roma

Categoria Open, Memorial Rozzi Trofeo Circoscrizione Solestà

2007: Francesco Quattrini (Dinamis Falconara)

2008: Marco Borriello (Bari)

2009: Massimiliano Croatti (Bologna Tigers)

2010: Vincenzo Riccio (Sessana ‘82)

2011: Gianfranco Calonico (Master Sanremo)

Categoria Veteran

2007: Massimo Conti (F.lli Bari RE)

2008: Emilio Richichi (Palermo)

2009: Massimiliano Schiavone (Bari)

2010: Severino Gara (Urbino)

2011: Severino Gara (CCT Roma)

Categoria U19

2007: Alessandro Migliori (SC Ascoli)

2008: Andrea Pasini (Lugo Roosters)

2009: non disputato

2010: non disputato

2011: non disputato

Categoria U15

2007: non disputato

2008: Diego Tagliaferri (Lazio TFC)

2009: Diego Tagliaferri (Lazio TFC)

2010: Antonio De Francesco ( ACS Perugia)

2011: non disputato

Categoria U12

2007: non disputato

2008: Diego Tagliaferri (Lazio TFC)

2009: Antonio Scarponi (Monteluce PG)

2010: Riccardo Rubano (Foggia)

2011: non disputato

Categoria donne

2007: non disputato

2008: Valentina Bartolini (ACS Perugia)

2009 – 2010 – 2011 non disputato

Costantino Rozzi

Un uomo, una leggenda…

 

Tutto è stato detto e tutto è stato scritto su Costantino Rozzi. Non c’è ascolano che abbia bisogno di leggere note biografiche della sua vita: tutti ricordano. E riconoscono al Presidentissimo di essere stato il più grande personaggio sportivo della storia della città, forse delle Marche. Costantino Rozzi, a 16 anni dalla sua scomparsa, è vivo più che mai nei cuori degli ascolani e di tutti quelli che hanno amato il calcio negli anni ’70-‘90. Il Subbuteo Club Ascoli ha voluto onorare la memoria dello storico presidente dell’Ascoli Calcio e ricordare ai subbuteisti, che da tutta Italia giungeranno nelle Marche, quel roccioso simbolo di una piccola società provinciale che si batteva (spesso vincendo) contro il sistema dei miliardi e degli intrecci e che purtroppo ormai ha preso il posto dello sport del calcio.

 

Costantino Rozzi è nato ad Ascoli Piceno l’11 gennaio del 1929. Sposato (con la signora Franca Rosa), 4 figli (Annamaria, Fabrizio, Antonella e Alessandra), imprenditore di successo, una laurea honoris causa, ha condotto l’Ascoli Calcio per oltre 25 anni. Entrato nella società bianconera nel 1968, la guida prima alla conquista della B (1971/72) e poi della A (1973/74). Tra retrocessioni e promozioni, sotto la sua presidenza i colori bianconeri sono protagonisti di ben 14 campionati di massima divisione. Rozzi ad una incredibile capacità gestionale, affianca la grinta e la schiettezza che ne fanno uno dei presidenti più amati della storia del calcio. Sposa la battaglia “delle provinciali contro le grandi”, parla per primo di “sudditanza psicologica” degli arbitri, punta il dito su un calcio “vittima dei soldi”. Ma a lui sono legate soprattutto le imprese sportive. Vittorie contro gli squadroni scudettati, salvezze all’ultima giornata, travolgenti risalite in serie A. Rozzi si è spento domenica 18 dicembre 1994, proprio di domenica, subito dopo una rotonda vittoria del suo Ascoli nel derby col Pescara, nella 904esima partita di campionato della sua presidenza. 20mila persone paralizzano il centro della città per partecipare ai funerali, accompagnandolo nel suo ultimo viaggio terreno e salutandolo all’ingresso del viale della leggenda.

 

Ciao Presidente