Memorial Quattro Angeli

Spread the love

ImageL'Ascoli ha onorato la memoria degli "Angeli del Muretto", Alex, Davide, Lillo ed Eleonora, affrontando in amichevole la locale squadra dell'Appignano, formazione di Terza Categoria che si appresta a disputare i play-off. In rappresentanza della società bianconera c'erano il diesse Valentini, il responsabile marketing Talamoni e il team manager De Matteis. Prima della gara si è celebrata la Santa Messa. Mr Colomba per l’amichevole ha mandato in campo una formazione tutta sperimentale in fase offensiva (Soncin e Cani sono rimasti a riposo precauzionale assieme a Luisi) con il ritorno in campo dal primo minuto di Andrea Luci. Dopo il grave infortunio. Contro la formazione allenata dall'ex bianconero Tonino Gaspari 1'Ascoli ha messo a segno sei reti, cinque nel prime tempo. A bersaglio Masini tripletta, Aloe Bellusci e Nastos. Colomba nella ripresa ha schierato anche tre Allievi: Tramontana, Frattini e Gandelli. Alia fine applausi per tutti da parte dei circa trecento spettatori. Appignano: Traini (Albertini), D'Ange-lo, Spina, Marinelli (Di Sabatinp), Di Giro-lami, Alesiani, Luciani (Alfonsi), Marozzi, Albertini (Cicconi), Fioravanti (Alessi), Ciotti. All. Gaspari. Ascoli: Zomer (Pennesi); Nastos (Tra¬montana), Bellusci (Frattini), Melucci (Gandelli), Micolucci; Cioffi, Luci, Camilli-ni; Di Tacchio (Giprgi); Aloe, Masini. Arbitro: Farnesi di Ascoli Alla fine della gara Mr Colomba si è soffermato sul ricordo della vicenda“Io ho vissuto questa tragedia solo di riflesso “ e prosegue”ma siccome sono padre anch'io posso capire lo strazio e la disperazione dei genitori”. “Sono fatti gravi, che dispiacciono” Luisi prosegue sulla linea del mr Colomba “ siamo contenti di essere qui per ricordare questi ragazzi che hanno perso la vita a causa di uno sconsiderato. Tutto 1'Ascoli si sente perciò vicino a familiari ed amici.