Mister Pillon ha deciso: ”Vado via ma porto l’Ascoli nel cuore”.

Mr Pillon ha deciso il suo futuro e lo ha comunicato personalmente durante la conferenza  stampa  tenuta congiuntamente al Presidente Benigni e al Direttore Sportivo Mirra  presso la sala stampa dello stadio “Del Duca”. La notizia era nell’aria da diversi giorni, mancava solo l’ufficialità. Bepi Pillon a fine stagione lascerà la compagine bianconera.  “La mia è stata una decisione razionale – ha esordito Pillon – una decisione presa ancor prima di accettare di tornare sulla panchina bianconera all’indomani della sconfitta della squadra nel derby con l’Ancona. Quando mi telefonò Antonelli per propormi di allenare l’Ascoli mi dissi: accetto, salvo la squadra, mi rilancio e vado via lasciando un buon ricordo di me alla Città che mi ha dato di più in assoluto. Sarei andato via anche se avessimo raggiunto i play off. Quella di Ascoli è stata una bellissima esperienza e voglio conservarla come tale; ringrazio tutti, il Presidente Benigni, Antonelli e Mirra che mi hanno dato la possibilità di rilanciarmi, i calciatori, ottimi professionisti, che, sono sicuro, faranno molto bene il prossimo anno. Ringrazio lo staff e, non ultimi, i tifosi e tutta la città di Ascoli che porterò sempre nel cuore. Vado via sapendo di aver lasciato un buon ricordo ad una Città che mi ha amato più di ogni altra”.