Monticelli LA “GRANDE FESTA” BIANCAZZURRA, ALLA FINE DI UNA STAGIONE MEMORABILE…

fotofesta9

C´è aria di festa. Nonostante l´ultima beffa, quella del 14 giugno, a Monterotondo. E non ci riferiamo, soltanto, al risultato finale. Ma un po´ a tutto l´andamento della gara, ampiamente documentato da tanti quotidiani, radio, tv e siti web di mezza Italia.
Inutile parlarne ancora e fare ulteriori commenti.Ormai, il match col Serpentara appartiene, fortunatamente, al passato.C´è voglia, adesso, di andare oltre.Di guardare, decisamente, in avanti.In attesa di tempi migliori, domenica 28 giugno, al velodromo “Don Mauro Bartolini”, intanto, si è svolta la tradizionale festa di “chiusura stagione”.Una di quelle memorabili!Certamente, da ricordare.Più di cinquecento persone, sebbene fossimo già in pieno tempo di vacanze e molti sono partiti verso i luoghi di villeggiatura, hanno riempito la piccola tribuna ed applaudito tutte le squadre che, una dopo l´altra, a ritmo di musica, con i propri allenatori, hanno sfilato in mezzo al campo.Compreso i”ragazzi” di Nico Stallone e lo stesso mister che, insieme a tutta la dirigenza, sono passati attraverso una “simpatica” passerella, formata da circa cinquanta bambini della numerosa Scuola Calcio biancazzurra, dando il classico “cinque”.
Una “standing ovation” continua.
A chiudere, l´ingresso del presidente, Franco Paoletti che, nel suo breve intervento, ha ricordato un piccolo aneddoto, nei primi anni dell´A.S.D. Monticelli, con il mai dimenticato giovane parroco, Don Mauro Bartolini e quello del sindaco, Guido Castelli che ha ribadito, nuovamente, il sostegno dell´Amministrazione Comunale.
Saremo sempre al fianco del Monticelli…” ha detto a gran voce.
Al Palatenda della Parrocchia dei SS. Simone Giuda, si è svolta poi la cena.
Particolarmente gradita, come sempre, anche la visita di S. Ecc. Mons. Giovanni D´Ercole, Vescovo di Ascoli Piceno, che ha salutato tutti i presenti.
Quindi lo spettacolo del dj, Simone Fanini e all´interno, la proiezione di un bellissimo video preparato dal bravo Matteo Cappelli, con tutte le reti di questa “memorabile” annata, prima degli spettacolari e scintillanti fuochi pirotecnici.
“E´ stata, senza alcun dubbio, una bella manifestazione” – ha detto il responsabile del Settore Giovanile e Scuola Calcio, nonché preparatore atletico ed allenatore, il Prof.Mauro Iachini.
“Tutto è andato per il verso giusto. Sono contento anche della massiccia adesione di ragazzi e delle famiglie, malgrado la data ampiamente estiva.
E´ stata, davvero, una grande stagione.
E questo merito di tutte le componenti che hanno fatto un fantastico lavoro.”

“Anche per noi è stato un anno intenso ma, allo stesso tempo, straordinario” – ha affermato Pierfrancesco Luzi, responsabile e “Capitano” del sito ufficiale asdmonticelli.it
“Con la preparazione e realizzazione, insieme a Mauro Iachini, di questa festa, dopo l´avvento, ad ottobre, su Radio Ascoli, con il nostro programma “Dentro al calcio di Eccellenza” (circa tre ore di diretta, prima dal campo di Monterocco, poi dal Del Duca, fino ad arrivare all´ultimo match, trasmesso, in esclusiva assoluta, dal Cecconi di Monterotondo) e a dicembre, la pubblicazione del libro “Sotto un cielo biancazzurro, celeste o blu…ci sei anche tu! andato molto bene, abbiamo arricchito, ulteriormente, la nostra opera, all´interno della società. Un contributo iniziato nel 2011, con la costruzione del sito che, in meno di quattro anni, si avvicina alle centomila visite e alla nostra pagina Facebook.”

Fonte: ASDMONTICELLI.IT