Monticelli Mr Stallone:Domani incontreremo la squadra che ha fatto più punti di tutti nelle partite

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

nicostallone

Le parole di Mister Stallone alla vigilia del match di domani con la Jesina: “Domani incontreremo la squadra che ha fatto più punti di tutti nelle partite casalinghe, andiamo a giocare in un campo ostico e difficile che conosco bene. Io sono un ex, ho giocato li quando venivo dal settore giovanile dell’Ascoli e fui mandato a Jesi a farmi le ossa. Avevo appena diciotto anni e feci un campionato di C con la Jesina che era una neo promossa. Loro hanno una tifoseria molto calda e passionale, anche se so che in questo momento vivono un periodo di critica nei confronti della società. Sono i fatti però che contano e l’aver conquistato ben 22 punti su 27 in casa dimostra che la squadra quando gioca a Jesi si trasforma. Andiamo a incontrare una compagine che, rispetto alla partita di andata, è completamente cambiata; hanno preso tre-quattro giocatori d’esperienza che gli hanno fatto fare il salto di qualità. Noi abbiamo sempre qualche acciacco che ci portiamo dietro dalla fine di questo 2015 ma se dovesse essere il Monticelli di domenica scorsa ci farà dormire sonni tranquilli”.Le parole di Mister Stallone alla vigilia del match di domani con la Jesina: “Domani incontreremo la squadra che ha fatto più punti di tutti nelle partite casalinghe, andiamo a giocare in un campo ostico e difficile che conosco bene. Io sono un ex, ho giocato li quando venivo dal settore giovanile dell’Ascoli e fui mandato a Jesi a farmi le ossa. Avevo appena diciotto anni e feci un campionato di C con la Jesina che era una neo promossa. Loro hanno una tifoseria molto calda e passionale, anche se so che in questo momento vivono un periodo di critica nei confronti della società. Sono i fatti però che contano e l’aver conquistato ben 22 punti su 27 in casa dimostra che la squadra quando gioca a Jesi si trasforma. Andiamo a incontrare una compagine che, rispetto alla partita di andata, è completamente cambiata; hanno preso tre-quattro giocatori d’esperienza che gli hanno fatto fare il salto di qualità. Noi abbiamo sempre qualche acciacco che ci portiamo dietro dalla fine di questo 2015 ma se dovesse essere il Monticelli di domenica scorsa ci farà dormire sonni tranquilli”.

Print Friendly, PDF & Email