MONTMELO – CATALUNYA Romano Fenati: “Sono contento di questa prima giornata, la moto va molto bene.

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Parte con il piede “destro” Romano Fenati sul circuito del Montmeló: primo questa mattina, su pista parzialmente bagnata e secondo tempo nel pomeriggio sull’asciutto. Oggi è venerdì ma il pilota di Ascoli è già proiettato alla gara di domenica visto che la moto è già a posto per la gara e le gomme decise. Un set up ancora da rivedere per Jules Danilo che stamattina strappa l’11 tempo mentre, nel pomeriggio, non va oltre la venticinquesima posizione.

 

Romano Fenati: “Sono contento di questa prima giornata, la moto va molto bene. La nuova chicane è fisicamente molto impegnativa, ma è migliore rispetto allo scorso anno e si affronta con più ritmo. Sto guidando con scioltezza e la moto è già a posto per la gara. Domani lavoreremo per migliorare solo qualche piccolo aspetto“.

Jules Danilo: “Ancora non sono a posto, faccio fatica soprattutto nei curvoni veloci perché la moto si muove molto e non riesco a controllarla. Dobbiamo lavorare anche sulla frenata. Insomma, troviamo l’assetto giusto e sarò competitivo“.

*****

Romano Fenati started off with the right foot at Montmeló circuit: first this morning, on a track partially wet and second time in the afternoon on dry track. Today is Friday but the rider from Ascoli is already thinking about the race as the bike is ready and tyres are decided. A set up to improve for Jules Danilo who this morning got the 11th time while, in the afternoon, he was twenty-fifth.

Romano Fenati: “I am happy of this first day, the feeling with bike is really good. The new chicane is physically very demanding, but it’s better compared to the last year and can be faced with more rhythm. I am riding fluently and the bike is already good for the race and we also have already decided the tyres to use“.

Jules Danilo: “I am not still feeling comfortable especially in the fast corners as the bike moves a lot and I can’t control it. We have to work even on braking. If we find the right set up and I can be competitive”.

Print Friendly, PDF & Email