Moretti salva l’Ascoli al 90..

seriebL’Ascoli conquista un punto prezioso che fa morale contro un buon  Crotone. Il 2-2 finale premia oltre la misura la compagine bianconera e lascia l’amaro in bocca alla formazione di Mr Menichini. La tanto attesa prova di forza che serviva a dimostrare che la crisi comparsa in queste ultime due settimane caratterizzate anche dal ribaltone societario non influenzava sul rendimento della squadra non vi è stato.  Mr Gustinetti deve fare a meno ancora di Girogi ma recupera  Gazzola  conferma Faisca al centro della difesa al posto di Marino che siede in panchina. Mr Menichini recupera in extremis  Beati ma siede in panchina ancora non al meglio della condizione. Assente Hanine. E in attacco  lo squalificato Ginestra è sostituito da Curiale. La prima frazione si pare con un Ascoli contratto e intimorito, impaurito chissà da cosa e il Crotone ben presto si impadronisce della partita, fin dalle battute iniziali. Cutolo in particolare grazie alla sua tecnica in avanti fa il bello ed il cattivo tempo. Al 9’ ci prova direttamente da calcio d’angolo, Guarna è attento e devia in angolo. L’Ascoli non reagisce e il Catania spreca occasioni su occasioni ma senza trovare il gol, che giunge  inesorabilmente al 34′ con Curiale : lesto in area a sfruttare il delizioso assist basso dalla sinistra del percussore De Giorgio. L’Ascoli accusa il colpo e non riesce a reagire andando così al riposo sotto di un gol. La seconda frazione si apre con diverse novità in campo fuori Pedersoli e Gazzola dentro Bonvissuto e Moretti, e la compagine bianconera appare più reattiva  tanto che giunge subito al gol del pareggio con Sommese ben servito da Lupoli. La gara si anima e l’Ascoli crea diverse occasioni da gol con Arturo Lupoli che al 14’ sfiora l’eurogol al volo su perfetta sponda aerea di Djuric. Il Crotone non si arrende e al 21’ si fa vedere ancora in avanti con Cutulo che mette a sedere Micolucci ed esplode il sinistro non inquadrando la porta. La foga di conquistare la vittoria annebbia  l’ammonito  capitan Sommese  che ingenuamente al limite dell’area bianconera  mette giù De Giorgio secondo giallo ed espulsione. Dalla stessa punizione Cutulo tutto decentrato sulla destra disegna una parabola che coglie di sorpresa Guarna e si infila in porta. Cala il gelo sul del duca, la compagine bianconera in 10 appare non reagire e in campo è il Crotone ad avere altre palle gol  ma prima Napoli  e poi Cutulo non riesco a trovare il gol . Quando la gara si apprestava a concludersi  con la 4 sconfitta consecutiva giunge il gol del definitivo pareggio con il più attivo Moretti : capace di tirare fuori dal cilindro il jolly su punizione, complice anche l’incertezza di Belec. L’Ascoli si sveglia e trova anche la palla gol in pieno recupero con Esposito ma Belec stavolta non si fa uccellare e salva dalla possibile beffa il Crotone. I bianconeri a fine partita rientrando a testa bassa nel tunnel.

ASCOLI-CROTONE 2-2 (p.t. 0-1)

ASCOLI (4-2-3-1): Guarna; Gazzola (1’ st Bonvissuto), Faisca, Micolucci, Ciofani; Di Donato, Pederzoli (1’ st Moretti); Sommese, Lupoli (33’ Esposito), Cristiano; Djuric. A disp.: Coser, Uliano, Marino, Mendicino. All. Gustinetti.

CROTONE (4-2-3-1): Belec; Cabeccia, Viviani, Abruzzese, Migliore; Eramo, Galardo; De Giorgio (41’ st Beati), Cutolo (34’ st Russotto), Napoli; Curiale (48’ st Uccello). A disp.: Concetti, Correia, Ledesma, Tedeschi. All. Menichini.

ARBITRO: Nasca di Bari

MARCATORI: 34’ Curiale, 7’ st Sommese, 26’ st Cutolo, 45’ st Moretti

AMMONITI: Migliore, Cristiano, Djuric, Micolucci, Curiale

ESPULSO: 24’ st Sommese per doppia ammonizione

risultati e marcatori della 9.a giornata del campionato di serie B

AlbinoLeffe-Frosinone 2-1
Marcatori: 39´ Martinez (Alb); 42´ Torri (Alb); 84´ Terranova (Fro)

Ascoli-Crotone 2-2
Marcatori: 34´ Curiale (Cro); 52´ Sommese (Asc); 70´ Cutolo (Cro);
90´ Moretti (Asc)

Cittadella-Sassuolo 1-1
Marcatori: 32´ Piovaccari (Cit); 41´ Troiano (Sas)

Grosseto-Portogruaro 3-1
Marcatori: 2´ Guidone (Gro); 13´ Gerardi (Por); 19´ Soncin (Gro);
82´ rig. Soncin (Gro)

Modena-Empoli 0-0

Novara-Atalanta 2-0
Marcatori: 69´ Bertani (Nov); 71´ Rigoni M. (Nov)

Piacenza-Triestina 2-2
Marcatori: 18´ Godeas (Tri); 20´ Guzman (Pia); 24´ Marchi (Tri);
36´ rig. Cacia (Pia)

Reggina-Pescara 1-0
Marcatori: 60´ Bonazzoli (Reg)

Siena-Padova 2-1
Marcatori: 11´ Mastronunzio (Sie); 71´ rig. Succi (Pad); 88´ Reginaldo (Sie)

Torino-Vicenza 2-1
Marcatori: 20´ aut. De Vezze (Vic); 83´ rig. Bianchi (Tor); 90´ Bianchi (Tor)

Varese-Livorno 1-1
Marcatori: 20´ Neto Pereira (Var); 89´ Lambrughi (Liv)

Classifica
Siena 21; Novara 19; Reggina 17; Atalanta 15; Empoli 15; Crotone 14; Padova 13; Livorno 13; Vicenza 13; Torino 13; Triestina 12; Pescara 12; Grosseto 11; Varese 10; Ascoli 10; Modena 10; Portogruaro 10; Frosinone 9; AlbinoLeffe 9; Sassuolo 8; Cittadella 5; Piacenza 4

Prossimo turno 16/10/2010
Atalanta-Ascoli; Crotone-Piacenza; Empoli-Siena; Frosinone-Modena; Livorno-Torino; Padova-Cittadella; Pescara-Grosseto; Portogruaro-Varese; Sassuolo-Novara; Triestina-Reggina; Vicenza-AlbinoLeffe