Moscardelli chiama Antenucci risponde.

L’Ascoli ospita il Piacenza in campionato per la settima volta nella storia. Il bilancio delle 6 precedenti sfide andate in scena in terra marchigiana è favorevole ai padroni di casa, complessivamente, 4 successi a fronte dell’unica affermazione esterna del Piacenza è un solo pareggio. Dopo la bella prova in trasferta contro l’Ancona, l’Ascoli prova a formalizzare la salvezza con i tre punti ai danni del Piacenza per la 37esima giornata di campionato di serie B. Il pareggio per 1-1 alla fine soddisfa entrambe le formazione in particolare la squadra Piacentina  giunta nelle marche con l’obiettivo di fare punti fondamentali per muovere la classifica. E pareggio è stato, a dire il vero con molta più facilità rispetto al previsto.

Mr Pillon  privo di Portin che siede solo in panchina e degli squalificati Guarna, Micolucci e Gazzola schiera una difesa inedita ,Frezzolini in porta, Ciofani e Giallombardo esterni e Marino Silvestri centrali,  confermato  il 4-4-2 con il centrocampo in   linea con  Pesce e Girogi  esterni Di Donato e Luci centrali copia di attacco Bernacci ed Antenucci. Mr Ficcadenti  può schierare dal primo minuto Amodio a centrocampo è fuori a sorpresa Sambugaro, mentre rimangono indisponibili solamente Anaclerio, Maurantonio, Serena e Graffiedi, conferma il 4-3-3 con il tridente Moscardelli-Cani-Guerra. La prima frazione ha un avvio lento dovuto anche dalla  pioggia copiosa che scende sul terreno di gioco, la compagine bianconera appare contratta e la formazione Piacentina ne approfitta ,al 10’ Moscardelli non è riesce a battere a rete da posizione decentrata su assist di Guerra, sulla ribattuta conclusione fuori di Greco. La compagine bianconera non reagisce e il Piacenza ha una nuova palla gol al 27esimo, Guerra anticipa difensore e portiere ma il tiro a pochi metri su un pallone messo in mezzo da Sivakov sfila a fil di palo. Il  Piacenza gioca meglio dell’Ascoli e i frutti giungono al 38’ Moscardelli è bravo ad approfittare di una indecisione della difesa bianconera e a metterla dentro con un elegante tocco d’esterno sinistro: uno a zero. L’Ascoli appare subire il colpo,e non riesce ad impensierire la retroguardia Piacentina. Quando ormai il primo tempo si sta per chiudere Moscardelli coglie la traversa con un pallonetto da pochi passi, sul ribaltamento di fronte è Antonucci a trovare il pareggio con una conclusione rapida che non lascia scampo a Tonucci e Puggioni .L’attaccante eguaglia il record di gol in serie B con la casacca bianconera, stabilito dal brasiliano Walter Casagrande nel campionato 90-91 quando c’erano 20 squadre. Uno a uno e tutti negli spogliatoi. Nella ripresa ci vogliono 25 minuti per vedere un tiro in porta. Ci provano senza fortuna i bianconeri Marino e Giorgi e per gli ospiti ancora Moscardelli, con Frezzolini che si oppone di pugno. Non succede praticamente più nulla a parte la girandola delle sostituzioni. Finisce 1-1. L’Ascoli di Bepi Pillon raggiunge quota 51 punti, staccando i cugini dell’Ancona di un punto. L’Ascoli rimane così a metà classifica, con un confortante margine di punti sulla zona calda. Mentre il Piacenza prosegue la marcia verso una zona più tranquilla.

 

ASCOLI (4-4-2): Frezzolini; Ciofani, Marino, Silvestri, Giallombardo; Pesce (38’ st Sommese), Luci, Di Donato, Giorgi (43’ st Mattila), Bernacci (35’ st Lupoli), Antenucci. A disp.: Lenzi, Portin, Margarita, Hable. All. Pillon

PIACENZA (4-3-3): Puggioni; Bini, Rincon, Tonucci, Melinte; Sivakov, Amodio, Greco (30’ st Avogadri); Guerra (25’ st Parfait), Moscardelli (45’ st Foti), Cani. A disp.: Bianchi, Guzman, Zammuto, Sambugaro. All.: Ficcadenti

Arbitro: Sig. Guida
Assistenti: Sigg. Bernardoni P. – Ferrandini
IV° uomo: Sig. Del Giovane

RETI: 38’ pt Moscardelli, 46’ pt Antenucci

NOTE ammoniti: Greco (P), Marino (A). Spettatori 3737 (abb. 2688 e paganti 1049) per un incasso di 20.288,50 (quota abb. 13.960,00) Rec. 1’ pt, 5’ st

 

Serie B risultati: Cittadella da sogno

24-04-2010 17:33

Successi anche per Cittadella e Albinoleffe

Di seguito i risultati e la classifica di Serie B, dopo la 37.a giornata.

risultati

AlbinoLeffe-Frosinone 4-1
Marcatori: 28´ Torri (Alb); 38´ Torri (Alb); 48´ Torri (Alb);
57´ Cariello (Fro); 64´ Ruopolo (Alb)

Ascoli-Piacenza 1-1
Marcatori: 37´ Moscardelli (Pia); 45´ Antenucci (Asc)

Brescia-Reggina 0-0

Cesena-Empoli 2-3
Marcatori: 2´ Colucci G. (Ces); 42´ Coralli (Emp); 47´ Schelotto (Ces);
67´ Musacci (Emp); 75´ De Giorgio (Emp)

Cittadella-Mantova 6-0
Marcatori: 11´ Ardemagni (Cit); 26´ Bellazzini (Cit); 35´ Bellazzini (Cit);
37´ Pettinari (Cit); 53´ Bellazzini (Cit); 85´ Pettinari (Cit)

Crotone-Torino 1-0
Marcatori: 2´ Gabionetta (Cro)

Gallipoli-Salernitana 3-2
Marcatori: 10´ Orlando (Sal); 15´ Scaglia (Gal); 22´ rig. Scaglia (Gal);
72´ Orlando (Sal); 74´ Centi (Gal)

Grosseto-Lecce 0-3
Marcatori: 38´ Giacomazzi (Lec); 45´ Angelo (Lec); 71´ Corvia (Lec)

Sassuolo-Ancona 1-0
Marcatori: 21´ Martinetti (Sas)

Triestina-Modena 26/04/2010

Vicenza-Padova 0-0

Classifica
Lecce 67; Sassuolo 61; Cittadella 60; Brescia 60; Cesena 59; Grosseto 57; Empoli 55; Torino 55; Crotone 53; Ascoli 51; Ancona 50; AlbinoLeffe 49; Reggina 47; Piacenza 47; Modena 46; Vicenza 45; Frosinone 43; Triestina 42; Padova 41; Mantova 41; Gallipoli 40; Salernitana 17

Prossimo turno 01/05/2010
Ancona-Grosseto; Crotone-Triestina; Empoli-Brescia; Frosinone-Cesena; Lecce-AlbinoLeffe; Modena-Cittadella; Padova-Sassuolo; Piacenza-Vicenza; Reggina-Ascoli; Salernitana-Mantova; Torino-Gallipoli

 

Serie B, marcatori: Antenucci sale a quota 22

Comanda sempre Pinilla; per Ardemagni gol numero 17

La classifica marcatori di Serie B dopo le gare pomeridiane della 37.a giornata.

24 RETI: Pinilla (Grosseto, 8 rig.)

23 RETI: R. Bianchi (Torino, 4 rig.)

22 RETI: Antenucci (Ascoli, 3 rig.), Eder (Empoli, 10 rig.)

19 RETI: Mastronunzio (Ancona, 5 rig.), Caracciolo (Brescia, 6 rig.)

17 RETI: Ardemagni (Cittadella, 3 rig.)

16 RETI: Coralli (Empoli, 2 rig.)

15 RETI: Corvia (Lecce, 4 rig.)

13 RETI: Moscardelli (Piacenza, 1 rig.), Noselli (Sassuolo)

12 RETI: Bernacci (Ascoli, 3 rig.), Iunco (Cittadella, 4 rig.), Marilungo (Lecce)

11 RETI: Ginestra (Crotone, 4 rig.), Santoruvo (Frosinone, 1 rig.), Sgrigna (Vicenza, 3 rig.)

10 RETI: Cellini (AlbinoLeffe, 3 rig.), Colacone (Ancona), Brienza (Reggina, 1 rig.), Martinetti (Sassuolo)