Moto 3 Le Mans Romano Fenati: “Veniamo da un ottimo risultato che ci ha dato molta motivazione ma che ci ha lasciato anche un po’ di amaro in bocca.

Dopo la vittoria americana e il secondo posto spagnolo di Romano Fenati e l’ottimo piazzamento di Jules Danilo (dodicesimo dopo una grande rimonta), il team Marinelli Rivacold Snipers si appresta ad affrontare il quinto round della stagione sul circuito di Le Mans. Lo scorso anno, sul tracciato francese, Romano ha ottenuto un secondo posto mentre fu vincitore nel 2015, in un podio tutto italiano. Jules Danilo, che hai iniziato un trend positivo, proverà a tornare nella top ten sul circuito di casa.

 

Romano Fenati: Veniamo da un ottimo risultato che ci ha dato molta motivazione ma che ci ha lasciato anche un po’ di amaro in bocca. Quindi, fin dalle FP1, cercheremo di lavorare sodo e bene. Le Mans è una pista spettacolare, ricca di una storia sportiva che mi da una carica in più”.

Jules Danilo: “Sto vivendo un momento positivo, le cose stanno andando bene e il feeling con la moto è buono. A Jerez abbiamo commesso un errore nelle qualifiche che mi ha fatto partire indietro in griglia, ma in gara avevo un gran passo, simile ai primi, e questo mi fa capire che è sulle qualifiche che dobbiamo lavorare. Le Mans è un circuito che amo molto, è il Gran Premio di casa e avrò anche il supporto del pubblico. Lo scorso anno è stato un week end difficile ma quest’anno posso far bene”.

*****

After the win in Texas and the second place at Jerez of Romano Fenati and the good performance of Jules Danilo (a twelfth place after a great recovery), the Marinelli Rivacold Snipers team is ready to face the fifth round of the season at Le Mans circuit. Last year, on the French track, Romano got a second place while he was winner in 2015, in a completely Italian podium. Jules Danilo, who started a positive trend, will try to come back in the top ten at the home Grand Prix.

Romano Fenati: “We come from a great result which gave us a lot of motivation but that has also left a bitter taste in our mouth. So, starting form FP1, we will try to work hard and well. Le Mans is an amazing track, rich of history, and that gives me an extra charge .

Jules Danilo: “I am living a positive moment. Things are going well and the feeling with the bike is really good. At Jerez we did a mistake in the qualifying and we started back on the grid, but in the race I had a good pace, similar to the top riders, and that makes me understand that we have to concentrate our work on the qualifying. Le Mans is a circuit a really like, it’s my home Grand Prix and I will have also the public support. Last year I had a difficult week end but this year I can do well”.