Moto 3 Qatar Day 3: Romano Fenati: “Oggi abbiamo girato poco, a causa del vento, ma siamo contenti del lavoro fatto fino ad adesso

Spread the love

Prima la pioggia, poi il vento e infine una tempesta di sabbia hanno fermato, a Losail, la terza e ultima giornata di test. Con il crono di 2:06.690, fissato ieri nell’ultima sessione, Romano Fenati mantiene la leadership dell’ultimo test pre-campionato. Oggi il pilota del Marinelli Rivacold Snipers Team ha potuto sfruttare solo uno dei tre turni disponibili, il secondo dove la squadra ha lavorato sul set up della moto per adattarla alla condizione di vento forte: se in gara dovesse presentarsi la stessa situazione, team e pilota saranno preparati. Romano ha fatto comunque segnare il secondo tempo fermando il cronometro a 2:08.296. Il suo compagno di squadra Jules Danilo, nonostante il meteo avverso, è sceso in pista, assieme a pochi temerari, anche nel primo turno. Il pilota francese ha segnato il secondo tempo nel primo turno, il diciottesimo nel secondo. La terza sessione è stata infine fermata a causa di una tempesta di sabbia. Programmi rinviati dunque alla prossima settimana: giovedì di nuovo in pista per la prima giornata di libere.

Romano Fenati: “Oggi abbiamo girato poco, a causa del vento, ma siamo contenti del lavoro fatto fino ad adesso. Non resta che aspettare il week end di gara“.

Jules Danilo: “Per noi sarebbe stato importante poter sfruttare ogni turno disponibile, ma in quasi tutti i test precampionato non siamo stati molto fortunati con il meteo. Oggi avremmo dovuto provare diverse cose per migliorare il feeling nelle curve veloci, ma non è stato possibile. Ci proveremo di nuovo giovedì”.

 *****

First the rain, then the wind and finally a sand storm stopped the third and last test day at Losail International Circuit. With the time of 2:06.690, signed yesterday in the last session, Romano Fenati kept the leadership of the last pre.championship test. Today the rider of the Marinelli Rivacold Snipers Team came back on the track just in the second session where the team worked on the set up of the bike trying to adapt it to these windy conditions: if during the race the situation is the same, team and rider are will be prepared. Romano signed anyway the second best time (2:08.296). His teammate Jules Danilo, unless bad weather conditions, came back on track, together with other few riders even in the first session signing the second time. In the second session he closed eighteenth. The third session has finally been stopped due to a sand storm. Plans delayed to next week: on Thursday on track again for the first free practices sessions.

Romano Fenati: “Today we did just one session, due to the bad weather conditions, but we are happy of the work done until now. We just need to wait the race weekend now”.

Jules Danilo: “It would have been important for us to use every single session but we haven’t been too lucky in all the pre-championship tests until now due to weather conditions. Today we would have tried many things to improve the feeling in the fast corners but it was not possible. We will try again next Thursday”.