Moto 3 Qatar Romano Fenati: “Sono davvero contento per come abbiamo lavorato

Spread the love

Romano Fenati domina la seconda giornata di test in Qatar, la prima utile per squadre e piloti considerando che ieri non si è girato. Primo in tutte e tre le sessioni, il pilota del Marinelli Rivacold Snipers Team non ha lasciato scampo, evidenziando anche un gran passo gara che fa ben sperare per la prossima settimana. Il miglior tempo della giornata Romano lo ha ottenuto nell’ultima sessione, fermando il crono a 2:06.690. Ricordando sempre che manca ancora una settimana all’inizio del Mondiale, dove si farà davvero sul serio, la squadra è comunque contenta del suo stato di forma. Bene anche il suo compagno di squadra Jules Danilo che nell’ultimo turno riesce a risalire la classifica, strappando il dodicesimo tempo in 2:07.808.

Romano Fenati: “Sono davvero contento per come abbiamo lavorato. Risultato a parte, oggi la moto andava davvero forte con il nuovo motore e il set up era buono. Domani cerchiamo di chiudere in bellezza i test e aspettiamo con ansia la gara“.

Jules Danilo: “Oggi abbiamo lavorato tantissimo, nei primi due turni, per trovare un set up ideale. Non è stato facile, all’inizio avevo difficoltà soprattutto nell’affrontare i curvoni veloci, ma alla fine abbiamo fatto un bel passo in avanti. Ancora non sono dove vorrei essere, ma ci stiamo arrivando”.

*****

Romano Fenati dominated the second test day in Qatar, the first useful for teams and riders considering that yesterday sessions were cancelled. First in all the three sessions, the rider of the Marinelli Rivacold Snipers Team didn’t give a chance to his rivals, highlighting also a great race pace, which is a good sign for the next week. Romano fixed his best time in the last session (2:06.690). Reminding that the Championship will start next week, the team is still happy of his great conditions. Good performance even for his teammate Jules Danilo who succeeded in getting the twelfth time in the third session (2:07.808).

Romano Fenati: “I am really happy of the job done. Apart from the result, today the bike was really fast with the new engine and the set up was good. Tomorrow we will try to close these tests at the best and we are looking forward to the race”.

Jules Danilo: “Today we worked a lot, in the first two sessions, to find an ideal set up. I was not easy, at the beginning I had some difficulties in fast corners but at the end we did a great step forward. I am still not where I want to be, but we are getting there”.

 17408047 10212111457852429 1856191973 o17408242 10212111457892430 1820485796 o17430580 10212111458012433 1077877587 o

 17431845 10212111457492420 188532467 o