MotoGP Moto3 – Esordio convincente per il San Carlo Team Italia FMI ad Aragon con Romano Fenati

fenny aragon venerdìQuarto al mattino, l’ascolano si conferma il più veloce su Honda-FTR nella FP2 con l’ottavo tempo. Venticinquesimo tempo per Francesco Bagnaia.

Nella prima giornata di prove libere del campionato mondiale Moto3 ad Aragon, Alex Rins e Maverick Viñales hanno fatto la differenza al vertice abbattendo il muro dei due minuti (1’59.801 il best lap siglato da Rins). Romano Fenati (San Carlo Team Italia FMI FTR Honda#5), dopo una FP1 chiusa in quarta posizione, ha continuato a difendere i colori azzurri in terra iberica nel pomeriggio, chiudendo con l’ottavo tempo (+1.278) e confermandosi il più veloce su Honda-FTR. Francesco Bagnaia (San Carlo Team Italia FMI FTR Honda#4), dopo una FP1 complicata, ha risalito la classifica chiudendo con il venticinquesimo tempo (+2.349), quasi due secondi e mezzo più veloce che nella FP1 e a pochi decimi dalla zona punti provvisoria.

 

Roberto Locatelli (Coordinatore Tecnico FMI):
E stato un buon turno di prove libere, sono soddisfatto. Stamattina con Romano siamo andati forte nella FP1, lavorando a fondo sulle prestazioni della moto e chiudendo con un distacco contenuto rispetto ai primi. Domani cercheremo di avvicinarci sempre di più, proseguendo il lavoro fatto sulla ciclistica. Pecco è rimasto un po’ indietro stamattina. Per lui era l’esordio con la Honda FTR su questa pista, l’anno scorso correva con un’‘altra moto e con parametri molto diversi. Con lui abbiamo fatto alcune modifiche sul telaio che gli hanno permesso di recuperare parecchio.””

Romano Fenati
(San Carlo Team Italia FMI FTR Honda#5) 8º, 2’01.079
Oggi è andata bene, stamattina ero 4° e a fine giornata non ho chiuso lontano dai primi. Sono molto sereno e domani lavoreremo ancora sulla ciclistica per cercare di partire il più vicino possibile alla pole.”

Francesco Bagnaia
(San Carlo Team Italia FMI FTR Honda#4) 25º, 2’02.150
Sono contento per il lavoro svolto oggi. Nel primo turno non ero partito benissimo. Il lavoro fatto sul telaio mi ha permesso di avvicinarmi molto ai primi. Domani proseguiremo con le modifiche per migliorare ancora il passo di gara.”

 

Free Practice3
Qualifying Practice
Warmup
RACE