MotoGP Moto3 – Il San Carlo Team Italia FMI in quinta fila a Misano

morbido mis sabPole position a Folger, Fenati risale fino al sesto posto ma chiude in quindicesima piazza. Bagnaia 31º, Morbidelli 25°, Marini 29º.

 

 

Dopo una FP3 chiusa in rimonta al sesto posto, Romano Fenati (San Carlo Team Italia FMI FTR Honda#5) non è riuscito a ripetersi durante le qualifiche del GP di San Marino della Moto3. Durante la QP, l’ascolano, migliorato nettamente rispetto a ieri, ha mancato per soli due decimi il proprio primato personale, che lo avrebbe portato comodamente in terza fila. Il passo mostrato, comunque, gli dovrebbe consentire di rimontare posizioni e lottare nel primo gruppo degli inseguitori.

 

Francesco Bagnaia (San Carlo Team Italia FMI FTR Honda#4) nonostante abbia limato oltre un secondo rispetto a ieri, ha fatto registrare il trentunesimo tempo. L’esordiente, non al meglio fisicamente, sta ancora cercando le sensazioni migliori su una pista sulla quale è al debutto assoluto, e conta sul WUP di domani mattina per fare il passo avanti necessario.

 

Romano Fenati (San Carlo Team Italia FMI FTR Honda#5), 15º, 1’44.153:

Rispetto a questa mattina, nelle Qualifiche Ufficiali abbiamo avuto più difficoltà perché si sono alzate parecchio le temperature e anche perché non sono riuscito a sfruttare al meglio il gioco delle scie. Nonostante questo però ho un ottimo passo, e se domani riuscirò a partire bene faremo sicuramente una bella gara”.

 

Francesco Bagnaia (San Carlo Team Italia FMI FTR Honda#4) 31º, 1’45.167:

Sono soddisfatto di questo turno di qualifiche. La mattinata è stata piuttosto difficile, avevo qualche linea di febbre e non ero al massimo fisicamente. Siamo riusciti a scendere parecchio con i tempi, e sento che c’è ancora margine per migliorare. Sarà molto importante continuare a lavorare così nel warm up di domani per fare una buona gara

 

Roberto Locatelli (Coordinatore Tecnico FMI):

Abbiamo ancora alcuni dubbi che ci dovremo togliere domani nel warm up per abbassare ulteriormente i tempi. Dal punto di vista delle gomme ci siamo, abbiamo capito quali utilizzare in gara, però c’è da sistemare ancora qualcosa sulla ciclistica. Dopo le qualifiche ho visto Romano e Pecco molto determinati e sono sicuro che domani daremo tutti il massimo”.

Qualifica in salita anche per le wild-card Luca Marini e Franco Morbidelli. Il giovane proveniente dal CIV Moto3 ha chiuso con il 29° tempo la sua prima QP a livello mondiale, mentre il leader dell’Europeo Stock600 ha ottenuto la venticinquesima posizione.

 

Franco Morbidelli (San Carlo Team Italia FMI), 25°, 1’39.456:

“Alla fine è andata bene. Stamattina ho fatto una scivolata che mi è stata utile per capire meglio come guidare la moto, e nel pomeriggio ho diminuito di parecchio il distacco dai primi. Domani proseguiremo il lavoro di set up e sono fiducioso per la gara.”

 

Luca Marini (San Carlo Team Italia Twelve Racing), 29°, 1’45.065:

“Sono abbastanza contento, non ho chiuso cosi lontano dai primi. Questa mattina ho fatto una piccola scivolata, ma al pomeriggio ho stabilito il mio record personale a Misano, un bel risultato! Volevo fare ancora meglio per cercare di partire il più davanti possibile però va bene così. Ora dobbiamo lavorare al meglio domani mattina per essere pronti in gara”.

Free Practice1
Free Practice2
Free Practice3
Qualifying Practice
Warmup
RACE
Race Program:

Domenica, 15 settembre
08:40 – 09:00 WUP
11:00 RACE