MotoGP Moto3 – Tredicesimo posto in griglia per il San Carlo Team Italia FMI ad Aragon con Romano Fe

altL’ascolano è il secondo pilota su Honda-FTR e primo degli italiani. Diciasettesimo tempo per Bagnaia

Alex Rins ha dominato le qualifiche del campionato mondiale Moto3 ad Aragon con un giro da 1’58.571, infliggendo distacchi pesanti agli inseguitori. Romano Fenati (San Carlo Team Italia FMI FTR Honda#5), dopo una FP3 rallentata dalla pioggia caduta nella notte, ha lottato strenuamente in QP aggiudicandosi la tredicesima posizione e confermandosi primo degli italiani in classifica e secondo su Honda-FTR immediatamente alle spalle di Masbou. Francesco Bagnaia (San Carlo Team Italia FMI FTR Honda#4) ha evidenziato una progressione costante, chiudendo ad un paio di decimi dal compagno di squadra, in diciassettesima posizione, e ponendo buone basi per una gara di attacco.

Romano Fenati (San Carlo Team Italia FMI FTR Honda#5) 13º, 2’00.818

E’ stata una buona qualifica ma avrei potuto fare anche meglio. Nei minuti finali sono stato rallentato dal gruppo ed è un peccato, sentivo di potermi migliorare ancora. Sono comunque molto fiducioso per la gara, perché il lavoro fatto sulla ciclistica è buono e domani lotterò per stare tra i primi dieci.”
Francesco Bagnaia (San Carlo Team Italia FMI FTR Honda#4) 17º, 2’01.026
Sono molto contento di come è andata oggi. Il fatto di conoscere la pista mi ha sicuramente aiutato, ma devo ringraziare il team per il lavoro fatto sul telaio. Con la moto ora mi sento davvero a mio agio e domani cercherò di conquistare i primi punti della stagione.
Roberto Locatelli (Coordinatore Tecnico FMI)
Abbiamo fatto un buon lavoro di squadra. Sono soddisfatto soprattutto di come siamo riusciti a portare avanti le modifiche sul telaio e sulla ciclistica, realizzando un notevole progresso dopo le prove libere bagnate di stamattina. Pecco è a suo agio con la moto e con il tracciato e Romano avrebbe anche potuto fare meglio se non fosse stato rallentato nel finale. Siamo pronti per la gara di domani e puntiamo ad arrivare nella top ten con tutti e due i nostri ragazzi.”

 

 

Warmup
RACE