MotoGP – Qatar: MARC MARQUEZ (1°), VALENTINO ROSSI (2°) e DANI PEDROSA (3°)

altMilano, 23 marzo 2014. Al termine della gara Di MotoGp del Qatar, i primi tre classificati, Marc Marquez (1°), Valentino Rossi (2°) e  Dani  Pedrosa (3°) hanno parlato in esclusiva ai microfoni  di Sky Sport MotoGP HD.

 

 

MARC MARQUEZ

E’ stato un GP divertente?

Si soprattutto la battaglia con Valentino, anche l’anno scorso ho lottato qui con lui all’ultimo giro e  ha vinto lui, quest’ anno ero più competitivo e volevo farlo bene, è stato molto divertente. Nell’ultimo giro ho spinto tanto ma il giro prima ci siamo superati due o tre volte. E’ stato divertente e questi  25 punti sono importanti.

VALENTINO ROSSI

Sulla gara

È stata una gara bellissima, sono contentissimo, ringrazio tutti, la Yamaha, tutto il Team, Galbusera che ha fatto questo esordio (che secondo me il cuore gli è andato un po’ in alto). Sono contento perché ho fatto una grande gara, una grande rimonta, ho rischiato un po’ ma non ho sbagliato niente  e quando sono arrivato con Marc sinceramente avevo la possibilità di vincere, ci ho provato lui mi ha ripassato e purtroppo era un po’ lontano, ci volevo provare ancora all’ultimo giro ma non ce l’ho fatta è stato bravo,  però sono contento perché partendo dalla quarta fila  è stata una “garissima” e speriamo di essere così forti sempre.

Io lavoro sempre tanto per la gara, poi però nel giro secco  – forse sarà l’età – i ragazzini mi danno quei due tre decimi sempre che mi fanno partire dietro, però sono contentissimo perché abbiamo lavorato benissimo con il mio Team, con Silvano durante il weekend, abbiamo fatto un’altra modifica per la gara che mi ha aiutato tantissimo e la pista è migliorata – e con più grip la Yamaha va meglio – quindi sono anche contento perché con queste gomme nuove soffriamo un po’ però qui siamo stati lì, quindi sono soddisfattissimo, oltre a essermi divertito da matti.  Adesso però bisogna essere forti così sempre, o quasi sempre.

Hai pensato di poter vincere?

Si, sinceramente si, ho pensato di poter vincere… avevo tre o quattro piani.  Solo che purtroppo all’uscita della curva 10  nella lunga curva a sinistra lui mi riusciva a dare un po’ in accelerazione e quindi ero un pelo troppo lontano e mi ha fregato perché  è stato più bravo, però ci riprovo la prossima volta.

Che cosa dici a chi ti diceva “Vale è finito”?

Mi dispiace sentire durante l’inverno  tanta gente che sa di moto dire che io l’anno dopo andrò piano, dovrei smettere, perché forse è la cosa più facile da dire. E’ la cosa che se ci prendi fai più bella figura… però dai…Dal podio, sorrido.

DANI PEDROSA

Fatica?

Si la pista era un po’ diversa davanti scivolava tanto sono partito bene però la prima staccata non l’ho fatta proprio bene.sono andato molto indietro nei primi giri. Ho subito visto che sivolava davanti e tanti piloti hanno cominciato a cadere, allora ho detto ok, la corsa è lunga, vado un po’ piano adesso. Prendo feeling con la pista perché era un po’ diversa da ieri. Un po’ dopo ho recuperato il mio ritmo, ero vicino a Rossi e Marc, però verso la fine era impossibile per me tenere il loro ritmo, però vabbè, sono contento perché questa pista non mi piace un terzo posto è molto buono, voglio anche fare i complimenti a loro due per la magnifica gara e .. da qui si va avanti.