Nicola Pesaresi: “Pronti all’abbraccio di Pesaro”

ANCONA – E’ il giorno dell’Italia. Questa sera i 14 azzurri convocati da Gianlorenzo Blengini (i palleggiatori Giannelli e Sbertoli; gli schiacciatori Antonov, Botto, Randazzo e Lanza; gli opposti Sabbi e Vettori; i centrali Buti, Candellaro, Piano e Ricci; i liberi Colaci, Balaso e Pesaresi) arriveranno a Pesaro e da domani prenderanno confidenza con l’Adriatic Arena, dove da venerdì a domenica affronteranno Iran, Polonia e Brasile nella prima tappa della World League 2017, l’unica sul territorio italiano.

A rinnovare la tradizione marchigiana legata all’Italvolley c’è Nicola Pesaresi, loretano, classe 1991, una stagione da protagonista lasciata alle spalle in maglia Lube. “In passato avevo già vestito la maglia dell’Italia – sottolinea il libero azzurro –, sia da juniores che in occasione dei Giochi del Mediterraneo del 2013 (vinti dall’Italia di Andrea Giani, tra i suoi compagni anche Filippo Lanza, ndr). Questa è la prima convocazione importante, una chiamata che mi ha reso molto felice. Sto lavorando con grande entusiasmo e serenità, cerco di dare il massimo per avere le mie opportunità. Ho trovato un ottimo gruppo, forte dei giocatori che hanno disputato le Olimpiadi e con tanti validi giovani che sono ormai pronti per fare esperienze importanti in campo internazionale. Per loro è il momento e la competizione giusti”. Una World League che muove i primi passi a Pesaro con un girone di grande impatto tecnico. “Affrontiamo tre formazioni forti, compresa l’Iran che è una squadra piuttosto valida. Saranno tre grandi partite, il modo migliore per testarci e confrontarci con le altre grandi del mondo. Il nostro obiettivo è arrivare a disputare la final six in Brasile, sappiamo che non è facile, ma ci vogliamo provare”. Puntando subito sul fattore-campo. “Dopo il grande risultato ottenuto alle Olimpiadi, la pallavolo ha avuto un enorme successo a livello mediatico. Questa è una Nazionale molto amata e l’ho testato già a Napoli. Quello di Pesaro sarà un altro week-end con tanto pubblico, pronto a tifarci e supportarci. E’ una bella cosa poter vestire la maglia azzurra e sentire ovunque il calore degli italiani”.

LA SELECAO VERDEORO MUOVE I PRIMI ‘PASSI A PESARO. Stanchi, contenti di essere in Itaila, molto motivati. Sono apparsi così i giovani cavalieri alla corte di coach Renan Dal Zotto, nuovo timoniere del Brasile e vecchia conoscenza dei campi di serie A. ”Non conoscevo Pesaro, è un bellissimo ambiente – ha detto il coach prima di accompagnare Bruninho & c. in sala pesi per sgranchire le membra dopo il lungo viaggio – La World League è una manifestazione importante e per noi che stiamo costruendo un nuovo percorso lo sarà ancora di più. Qui ci sono squadre forti, lo spettacolo è assicurato”.

ESTRAZIONE FOTO UFFICIALE. Saranno estratti nel pomeriggio di domani, 31 maggio, i nominativi dei 10 fortunati (più 2 di riserva), che acquistando l’abbonamento alla tre giorni di gare realizzeranno il sogno di essere protagonisti della foto ufficiale con i giocatori e staff della Nazionale italiana. Ultime ore, dunque, per sperare di essere tra i vincitori del concorso “Scatta il tuo sogno azzurro”: per partecipare è sufficiente acquistare l’abbonamento alla World League di Pesaro su www.marchevolley.org. Le foto con ognuno dei fortunati sarà effettuate la mattina del 2 giugno all’Adriatic Arena. I nominativi degli estratti saranno pubblicati domani su marchevolley.org e sui profili Facebook marchevolley e WLmarchevolley.