Nuovo Automezzo al La Meridiana grazie alla generosità degli imprenditori

E’ stato consegnato ieri (giovedì 5 marzo) all’Associazione La Meridiana Onlus di Ascoli Piceno un nuovo Fiat Doblò completamente attrezzato per lo svolgimento dei servizi di trasporto sociale realizzati quotidianamente dall’associazione. L’automezzo rappresenta il completamento del progetto Muoversi & Non Solo conosciuto in gran parte del centro Italia grazie al lavoro dell’azienda Eventi Sociali che, proprio con questo progetto di mobilità, ha già fornito decine di automezzi in: Toscana, Umbria, Lazio e, appunto, Marche. L’automezzo è dotato delle ultime e più efficienti tecnologie nel settore dell’accompagnamento sociale come, a esempio, una pedana sollevatrice per sedie a rotelle, cinghie di ancoraggio e sicurezza oltre a sedili speciali ed ergonomici. La caratteristica che però contraddistingue, veramente, il progetto Muoversi & Non Solo di Eventi Sociali è la copertura totale delle spese relative all’automezzo (bollo, assicurazione kasco, manutenzione ordinaria e straordinaria, cambio gomme estate/inverno) per ben quattro anni.

“Per la nostra associazione – dichiara il presidente de La Meridiana Onlus Roberto Zazzetti – questo automezzo rappresenta un vero e proprio regalo che metteremo subito a disposizione delle persone che faranno richiesta dei nostri servizi. E’ un automezzo veramente straordinario per il quale non possiamo che ringraziare tutti gli imprenditori che hanno contribuito oltre, naturalmente, alla squadra di Eventi Sociali per essersi dimostrata sempre precisa, seria e professionale.”

“Siamo soddisfatti – dichiara il presidente di Eventi Sociali Enzo Maggini – del lavoro che abbiamo fatto per il presidente Zazzetti e per tutta la comunità di Ascoli Piceno. Per noi questo automezzo era particolarmente importante perché ha rappresentato il primo progetto completato nella regione Marche dopo i tanti portati a termine tra Toscana e Umbria. Naturalmente un ringraziamento è doveroso nei confronti di tutti gli imprenditori che hanno sposato il nostro progetto comprendendone l’importanza. In giorni difficili come quelli che stiamo vivendo la presenza delle associazioni di volontariato nei territori è di vitale importanza ed è bello pensare che a volte anche la pubblicità possa contribuire a regalare un sorriso in più a tante persone.”

L’automezzo è stato realizzato grazie a tanti imprenditori del territorio che dopo essere stati contattati e dopo aver ascoltato le finalità del progetto hanno deciso di sponsorizzare il servizio di mobilità e, quindi, apponendo il proprio logo direttamente sull’automezzo realizzando, così, una vera e propria pubblicità etica riconoscibile nel territorio per quattro anni.