P17 PER LUCA MARINI ALL’ESORDIO A SILVERSTONE

Silverstone (Regno Unito), 27 agosto 2021 – Temperature rigide e condizioni dell’asfalto davvero particolari nel Day1 di Silverstone con Luca Marini che chiude al 17esimo posto nella combinata dei tempi.

Ventesimo in FP1, il pilota dello Sky VR46 Avintia ha ridotto il distacco dai più veloci nel turno del pomeriggio firmando un buon 2’01.058, crono che significa un distacco di poco più di sette decimi dall’accesso diretto alla Q2 di domani.

In generale un venerdì dalle temperature molto rigide e dalle condizioni della pista particolari e complicate. Con questo freddo, avevo davvero poco grip in Fp1, ci sono molte buche e ho fatto fatica. Meglio in Fp2, sono partito con la M e mi sentivo bene. Peccato poi per i due time attack perché ho trovato molto traffico e non ho potuto sfruttare tutto il potenziale a nostra disposizione. Le sensazioni sono buone e i primi dieci non sono lontani. Abbiamo ancora qualcosina da poter sistemare e conquistare l’accesso diretto alla Q2 in Fp3.

 

 

 

Una giornata davvero fredda qui a Silverstone dopo due gare dalle temperature molto alte. Non è facile adattarsi, la pista è lunga e il tempo sul giro secco è di due minuti. Nel complesso sono contento: fino all’ultima uscita eravamo vicinissimi all’accesso diretto alla Q2.