Parte con il piede giusto il 2010 della Cossinea, 2-0 a Pedaso!

Inizio d’anno esplosivo per la Cossinea, che espugna il campo del Pedaso con un risultato all’inglese nella prima giornata di ritorno del campionato di Terza Categoria girone N.

Su un terreno pesante mister Marinangeli opta per un 4-4-1-1: Corradetti tra i pali, retroguardia con Di Lorenzo, Mannocchi, Amabili e Cannella, linea mediana composta da De Angelis, Petrocchi, Stracci e Grilli, capitan Cataldi alle spalle dell’unica punta Cruciani.

Primo tempo dai ritmi bassi, con gli ospiti che rischiano poco e vanno vicini al vantaggio con gli esterni d’attacco, Grilli e De Angelis, in giornata di grazia.

Nella ripresa le due squadre si affrontano a viso aperto e il match si accende: a metà frazione uno scatenato De Angelis si invola sulla destra, assist in area delizioso sul quale si avventa di testa Tanzi (entrato al posto di Cataldi), il pallone arriva a bomber Cruciani che sotto misura non ha problemi a mettere a segno il suo settimo centro stagionale.

I padroni di casa provano a gettarsi in avanti con orgoglio alla ricerca del pari, ma i ragazzi di Cossignano sono micidiali in contropiede: Petrocchi fa viaggiare tutto solo Grilli sull’out mancino, il tornante arriva a tu per tu con il portiere locale e lo fredda con un sinistro preciso. Da lì in poi la gara non ha più storia e il tecnico Marinangeli regala uno scampolo di partita ai giovani D’Erasmo e Malavolta.

Vittora preziosa per i rossoblù (in serie positiva dallo scorso 22 novembre) che scavalcano in classifica proprio il Pedaso e si rituffano in piena zona playoff a quota 26 punti. Prossima sfida tra le mura amiche contro il Rotella, battuto all’andata con un secco 4-0.

(nella foto Alfredo Cruciani, attaccante della Cossinea)