Play-out…. Se esiste un dio del calcio.. ci deve salvare?

L’Ascoli dopo 42 giornate non vede concludere il campionato ma dovrà disputare i play-out contro la Virtus Entella. Saranno 180 minuti che decideranno l’andamento di una intera stagione e la salvezza della compagine bianconera.  Tutti ora a consolarsi ricordando che il sogno erano i play-out e il miraggio era la salvezza diretta. Che chi non scrive in modo positivo o chi non incita  è  un pessimista o gufo ecc. Ma dopo 42 giornate una piccola analisi non la facciamo con le parole ma con semplici dati.

Serie B 2016-2017

16.  Ascoli 49 42 10 19 13 44 49 −5

 

Serie B 2017-2018

18.  Ascoli 46 42 11 13 18 40 60 −20

 

Non siamo pessimisti  e tanto meno gufi, ma non possiamo continuare a far finta di nulla. L’acqua passata non macina più e conta solo salvarsi, giusto ma aver sprecato soldi per sperare in plus valenze è stato forse un suicidio. Poi si possono citare Novara e lo stessa Virtus forse per trovare delle scuse. Ma come diceva un certo COSTANTINO ROZZI ” IL PRESIDENTISSIMO”  giustificare le sconfitte è la strada per la retrocessione.