Pokerissimo dell’Ascoli Primavera alla Salernitana

Image Dopo la sfortunata parentesi di Frosinone di sette giorni fa, la Primavera bianconera torna alla vittoria e lo fa nel migliore dei modi, infliggendo una sonante sconfitta alla Salernitana sul campo del C. S. Città di Ascoli.

Di fronte al proprio pubblico, i baby bianconeri passano in vantaggio dopo appena 6’ di gioco con Di Tacchio su calcio di rigore; è Fankà a raddoppiare al 18’ e a permettere all’Ascoli di tornare negli spogliatoi sul 2-0. Nel secondo tempo tocca a D’Angelo a portare a tre le marcature al 4’. Di seguito, all’11,’ il neo entrato Gauracs segna il poker. L’unica rete salernitana è quella di Merolla al 20’; al 27’ Fankà mette a segno la doppietta personale con la rete del definitivo 5-1. Da segnalare l’espulsione al 30’ s.t. del campano Orlando per somma di ammonizioni.
"Quella di oggi è una vittoria che ci dà morale dopo l’ultima gara esterna disputata a Frosinone – ha dichiarato a fine gara il tecnico dell'Ascoli Fabbro – ho cambiato assetto tattico, passando dal 4-3-3 al 4-4-2 che i ragazzi hanno interpretato molto bene rischiando poco o nulla. Oggi recuperavo Conocchioli, schierato dal primo minuto, ho impiegato William e Fankà, tenendo inizialmente in panchina Gauracs, anche in vista della partita di Coppa Italia di mercoledì contro la Roma, gara che vogliamo provare a vincere in ogni modo".