PREFETTURA DI ASCOLI PICENO : STIPULA PROTOCOLLO “MILLE OCCHI SULLA CITTA’”

altIn Prefettura i comuni di Acquaviva Picena, Castorano, Colli del Tronto, Cupra Marittima, Folignano, Maltignano, Monsampolo del Tronto, Monteprandone, Ripatransone e Spinetoli, hanno sottoscritto il Protocollo d’Intesa “Mille Occhi sulla Città” già avviato con il Comune Capoluogo il 28 settembre 2010 e successivamente esteso ai Comuni di Castel di Lama, Castignano, Comunanza, Grottammare, Montemonaco, Roccafluvione e San Benedetto del Tronto.

 

Il documento, avviato nell’ambito dell’omonimo progetto attivato dal Ministero dell’Interno in collaborazione con l’ANCI e le Associazioni rappresentative degli Istituti di Vigilanza Privata, è rivolto a sviluppare la “sicurezza complementare” che,  attraverso la disponibilità assicurata dagli Istituti di Vigilanza privata, prevede

la valorizzazione del ruolo delle Guardie giurate che, nello svolgimento dei propri servizi di “sicurezza complementare” e nel rispetto dei principi di complementarietà e sussidiarietà, si impegnano a raccogliere osservazioni ed informazioni utili per le Forze di Polizia.

 

Sulla scorta dei positivi riscontri della esperienza maturata e nell’intento di implementare i dispositivi di prevenzione e tutela della sicurezza del territorio, si è ritenuto di estendere ulteriormente tale modulo operativo ad altri comuni in cui operano gli Istituti di vigilanza, i quali hanno assicurato la propria disponibilità.

 

 

 

 

F.TO L’ADDETTO STAMPA

DOTT. DINARDO