PRESENTATA LA 53^ COPPA PAOLINO TEODORI La cronoscalata ascolana, valida come sesta prova del CIVM,

altAscoli Piceno – Presso la Sala De Carolis del Palazzo Comunale è stata presentata alla stampa la 53^ edizione della Coppa Paolino Teodori, che vedrà in questo fine settimana l’arrivo nelle Marche dei principali protagonisti del Campionato Europeo e della serie tricolore. Sono oltre 200 i piloti iscritti, finora punta massima nella serie continentale 2014:

già questo risultato la dice lunga sul gran lavoro preparatorio dell’Automobile Club Ascoli Piceno-Fermo e del Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno. Sui circa cinque chilometri da Colle San Marco a San Giacomo, ricchi di storia delle corse in montagna, vedremo impegnati oltre ai migliori protagonisti del CIVM (su tutti l’ennesimo atteso confronto tra Merli e Faggioli), anche una ventina di piloti stranieri, per uno schieramento al via particolarmente interessante anche per la qualità delle vetture. Alla presentazione sono intervenuti l’assessore comunale allo sport Massimiliano Brugni, Roberto Tamburi in rappresentanza della CNA, il presidente dell’Automobile Club Elio Galanti ed il presidente del Gruppo Sportivo Giovanni Cuccioloni. Oltre a sottolineare l’inscindibile significato promozionale per il territorio, l’assessore Brugni, ricordando il felice momento motoristico della città “europea dello sport 2014” grazie anche alla Mille Miglia, Romano Fenati e Kevin Sabatucci astri nascenti delle due ruote, ha voluto ricordare il terzetto di eventi più significativi della città ormai da decenni: la festa di Sant’Emidio, la Quintana e altla Coppa Teodori. Galanti, oltre a ricordare il Centenario di fondazione dell’Automobile Club ha annunciato che una delegazione della città tedesca di Treviri gemellata con Ascoli Piceno, ed anch’essa caratterizzata da una cronoscalata, sarà presente in città durante l’evento. Cuccioloni ha sottolineato l’importanza del numeroso gruppo di lavoro che si dedica a tutti i dettagli della gara, cresciuto negli anni nella passione e nella qualità. Oltre ai migliori piloti in lotta per tutte le classifiche dell’italiano, è cresciuta la presenza straniera, ci saranno oltre a Simone Faggioli (otto volte vincitore ad Ascoli) e Christian Merli, molti piloti della Repubblica Ceca tra i quali due ragazze; ci sarà anche il debutto della Wolf ufficiale con il pilota lussemburghese David Hauser che correrà con i colori del Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno. Proseguirà sul piazzale di San Giacomo, dov’è ubicato l’arrivo ed il parco chiuso, la presenza di un’hospitality che i piloti hanno sempre il piacere di trovare al termine del percorso. Tamburi, per conto della CNA ha ricordato la presenza di Ascoli nell’associazione Cento Città della Ceramica, e la singolare premiazioni dei primi dieci assoluti con trofei decorati a mano dalla maestra ceramista Savina Laudi. Appuntamento a tutti gli appassionati per venerdi 27 giugno sul pianoro di Colle San Marco, dove sono situati partenza, paddock e servizi, per le operazioni di verifica sportiva e tecnica dei concorrenti. La 53^ edizione della Coppa Teodori sarà all’insegna di grande spettacolo.

 

 

ufficio stampa Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno – Giuseppe Saluzzi – 24 giugno 2014

http://www.coppateodori.org