PRIMA CAT GIRONE D: MONTALTO – CASTIGNANO 0 – 2: 49’ Alesi e 68’ M. Rossi (C)

MONTALTO DELLE MARCHE.Colpo grosso del Castignano che, dominando per 90’, si aggiudica meritatamente il sentito derby in casa di un Montalto molto nervoso e poco incisivo, che forse ha pagato a caro prezzo l’assenza per infortunio dell’attaccante Ludovico Ciotti, a cui vanno gli auguri di  una pronta guarigione.

Assenze pesanti anche nel Castignano, con Iotti e Niccolini ai box ma Mister Di Lorenzo può comunque sorridere per il recupero in extremis di Berardini e capitan Rossetti, schierati nell’undici titolare nel consueto 4-3-3. 4-2-3-1 invece per Mister Speca che si affida davanti al punteros Carosi supportato da Vittorio Ciotti, Pierpaolo Rossi e Ippolito De Signoribus. Ex di turno Tirabassi e Salvatori nelle file del Castignano; Ionni e V. Ciotti nel Montalto. Il 1° T vede un Castignano subito in partita che si fa pericoloso con le scorribande di Alesi e Vannicola ma l’occasione più ghiotta capita sui piedi di Scarpantoni al 20’, che però si fa ipnotizzare dall’uscita di Montenovo. Il Montalto è tutto in una punizione  dalla distanza del castignanese docIonni ma Berardini non si fa sorprendere.

Alesi potrebbe poi portare i suoi in vantaggio al 45’ ma da buona posizione calcia di poco alto. Nell’intervallo Mister Di Lorenzo pesca il jolly, invertendo Alesi con Vannicola e la mossa tattica dà subito i suoi effetti, infatti al 49’ Scarpantoni spizza di testa un pallone proveniente dalle retrovie per l’inserimento proprio di Vittorio Alesi che, bruciando sullo scatto Ciucani, non ci pensa due volte e dai venti metri lascia partire un destro insidioso quanto preciso che finisce dritto sotto l’incrocio dell’impietrito Montenovo: 0  – 1 e grande gioia per il 2° sigillo stagionale del veloce esterno biancorosso, di gran lunga il migliore in campo, imprendibile per i difensori di casa. Ci si aspetta una reazione del Montalto ma è ancora il Castignano a sfiorare il raddoppio al 52’ con una gran punizione di Capriotti dal vertice sinistro dell’area di rigore ma stavolta Montenovo miracoleggia togliendo il pallone dal sette e mantenendo in partita i giallorossi.

Al 68’ però un’avventata uscita di Montenovo su un innocuo cross proveniente dalla sinistra, consegna sui piedi di Marco Rossi un pallone che deve essere solo spinto dentro: il centrocampista biancorosso non si fa pregare e realizza la sua 1.a rete stagionale con un preciso diagonale dal limite che fa esplodere tutta la panchina ed i numerosi supporters biancorossi accorsi quest’oggi al “Funari”, chiudendo di fatto il match. Dopo 5’ di recupero il sig. Pizzichini manda tutti negli spogliatoi ed è grande festa del Castignano per questa vittoria del gruppo che forse vale molto di più di 3 punti, visto che permette ai ragazzi di Mister Di Lorenzo di salire a quota 32, ad  11 punti di distanza proprio dal Montalto che rimane invece in terz’ultima posizione.

Prossimo appuntamento sabato 22 marzo alle ore 15:00 quando al Comunale arriverà l’Atletico Azzurra Colli, seconda forza del campionato ed ancora in corsa per la vittoria finale, seppur distanziata di 4 punti dalla capolista Atletico Truentina. Sarà un’altra gara difficile da affrontare con la massima concentrazione ma visto anche il pareggio dell’andata ottenuto a Colli, se  si gioca “da squadra”, nulla è impossibile per questi ragazzi.

MONTALTO: Montenovo, Marilungo, Ciucani, Del Prete, D. Di Buò, Ionni, Spaccapaniccia, Ip. De Signoribus (63’ Jac. De Signoribus), V. Ciotti, P. Rossi, Carosi. All: Eugenio Speca

CASTIGNANO:Berardini, Amadio, Capriotti (84’ Muzi),  E. Di Buò, Mancini, Rossetti, M. Rossi, Tirabassi, Scarpantoni (87’ Lupi), Vannicola, Alesi (73’ A. Di Lorenzo). All: Oliviero Di Lorenzo

Arbitro: Pizzichini di Macerata.

Note: Spettatori 200circa, con folta rappresentanza ospite.

 

POLISPORTIVA ASD CASTIGNANO