Prima Cat: new-generation- castignano 1-1

Spread the love

DSC_4148-894x1024PONZANO DI FERMO.Finisce con un giusto pari il big match di giornata tra New Generation e Castignano. Mister Di Lorenzo opta per un più coperto 4-4-2 con Vannicola largo a sinistra e la coppia Addarii – Pallotta di punta; 4-4-2 anche per la New Generation che schiera Scotucci e Ciccola in attacco, solo panchina per l’ex biancorosso Edoardo Niccolini. Parte forte il Castignano che è subito pericoloso con Addarii che dopo appena 2’ raccoglie un pallone clamorosamente lisciato da Nwanze e solo davanti a Verone si fa ipnotizzare dall’estremo difensore di casa che compie subito un miracolo salvando i suoi dal vantaggio ospite.Come però vuole una famosa legge non scritta del calcio all’8’ Bracalente crossa una punizione in area in direzione di Nwanze, lasciato libero sul secondo palo in posizione molto dubbia; Berardini miracoleggia sul tiro ravvicinato del difensore di casa ma Scotucci è il più lesto di tutti a fiondarsi sulla respinta e segna l’ 1-0. Il Castignano non rinuncia a giocare e riesce a raggiungere il pari al 3’ di recupero del 1°t: Vannicola, ben lanciato dalle retrovie, anticipa Verone ma trova sulla sua strada il palo esterno; Addarii è però bravo e  lesto a raccogliere il pallone ed a crossarlo in mezzo dove Carfagna, in sortita offensiva, la insacca indisturbato per il meritato 1-1 nonché sua 2.a rete stagionale. Nella ripresa il gioco è molto spezzettato dall’arbitro che fa fatica a tenere buona la panchina di casa che vede espellersi un dirigente e Salvatori per esagerate e reiterate proteste; per quanto riguarda il campo al 78’ Bracalente sfiora il vantaggio locale con un bel tiro da fuori ma al 79’ clamoroso contropiede tre contro uno sciupato da Carfagna che calibra male il passaggio decisivo per Pallotta, appostato tutto solo in area di rigore; applausi comunque per lui dai numerosi tifosi castignanesi presenti. Al 90’ espulso Vannicola per un fallo da ultimo uomo su Scotucci anche se l’azione era viziata da un vistoso fallo su Carfagna non ravvisato a centrocampo; sulla susseguente punizione Berardini blocca sicuro il tiro di Malaigia. Finisce dunque con un giusto pari anche se il Castignano può mordersi le mani per il gol fallito in apertura da Addarii. Migliore in campo Carfagna; da segnalare il ritorno in campo dopo l’infortunio del centrocampista biancorosso Alberto Massetti, al debutto stagionale. Prossimo appuntamento sabato 21 novembre quando alle 14:30 arriverà al Comunale di Castignano la Nuova Sangiorgese, seconda forza del campionato e tutt’ora ancora imbattuta; un altro big – match per i ragazzi di Mister Di Lorenzo che non si tireranno certo indietro al cospetto di una delle favorite finali per la vittoria.

NEW GENERATION – CASTIGNANO 1 – 1: 8’ Scotucci (N); 48’ 1°t Carfagna (C)

NEW GENERATION: Verone, Spinozzi, Cocci, Simonella, Nwanze, Liberati, Bitti (52’ Malaigia), Bracalente, Scotucci,  Fagiani, Ciccola. All: Simone Santarelli

CASTIGNANO: Berardini, Massi, Capriotti (78’ Angelini), Di Buò (75’ Massetti),  Carfagna, Amadio, Rossi, Vannicola, Pallotta, Spina, Addarii. All: Oliviero Di Lorenzo

Arbitro: Caponi di San Benedetto del Tronto

Note: Spettatori 100 circa. Espulsi: 70’ Salvatori (N) dalla panchina; 90’ Vannicola (C).