Prima Categoria: CASTIGNANO–CENTOPRANDONESE 3 – 1

Spread the love

Daniele_AlbertiniCASTIGNANO. Basta un tempo ad uno spumeggiante Castignano per demolire una nervosa Centoprandonese, che chiude addirittura in 8 per le espulsioni di Bordoni, Curzi e Faini. Mister Di Lorenzo conferma gli undici “gladiatori” di Offida nell’ormai consueto 4-3-3, schierando in attacco il trio Gianluca Di Lorenzo – Niccolini – Albertini con Vannicola nel nuovo ruolo di regista. Centoprandonese di Mister Mascitti che si presenta invece con il 4-2-3-1 con Carosi (ex Montalto) unico terminale offensivo, supportato dal trio Al. Capriotti, Palestini e C. Testa, con Deogratias libero di inventare a centrocampo.Una splendida giornata di sole ed una numerosa affluenza di pubblico fanno da cornice a quella che si prospetta una gara vibrante, visto il recente 4-4 di Coppa Marche di una decina di giorni fa. Partenza sprint del Castignano che già al 4’apre le danze con Niccolini che raccoglie un pallone vacante in area a seguito di una punizione battuta dal limite da G. Di Lorenzo, ed  indirizza in rete un preciso fendente su cui nulla può Bordoni.Vantaggio lampo e 3.a rete stagionale per il bomber di Falerone, in un momento di forma davvero strepitoso. La Centoprandonese non ci sta e reagisce immediatamente ma Berardini è davvero miracoloso prima su Carosi e poi su un tiro diretto all’incrocio di Palestini al 17’. Non è da meno Bordoni al 19’ che miracoleggia su un tiro da pochi passi di “trottolino” Di Buò, abile a rubare la sfera ad un disorientato Gabrielli. Al 20’ l’episodio che in pratica segna la gara: contropiede di Niccolini che si fa 40 metri palla al piede presentandosi a tu per tu con Bordoni che non può fare altro che atterrarlo all’interno dell’area piccola. Rigore netto e rosso sacrosanto per il portiere ospite, che non aveva altro modo per fermare “DinamiteNick”. Dal dischetto Gianluca Di Lorenzo realizza il raddoppio ed il suo 4° centro personale in campionato. Al 26’ Vannicola potrebbe chiuderla definitivamente ma il neo – entrato Sciamanna è bravo a neutralizzare un gol che sembrava fatto.E’ il preludio al tris che arriva un minuto dopo infatti al 27’ ancora Niccolini (il migliore in campo) avvia l’azione servendo Gianluca Di Lorenzo che con un filtrante preciso serve poi l’accorrente Albertini che incrocia sul secondo palo: 3-0 ed apoteosi biancorossa per una gara che già dopo mezz’ora non ha più storia.Partita virtualmente chiusa ma al 38’Deogratias tiene accesa una fiammella di speranza per i suoi realizzando una splendida punizione dal limite, imparabile per Berardini.Nella ripresa calano i ritmi anche se il Castignano potrebbe dilagarema è bravo Sciamanna in più occasioni a dire di no agli attacchi biancorossi, in particolare quelli di Andrea Capriotti e Gianluca Di Lorenzo. Ospiti che chiudono, come già accennato, in otto per i rossi sventolati nel finale anche ai nervosi Curzi e Fainima davveroimpeccabile è stato l’arbitraggio odierno del sig. Enea Keci di Fermo. Grande prestazione dei biancorossi che dunque si ripetono con lo tesso score di una settimana fa ad Offida, proiettandosi ad 8 punti in seconda posizione a pari merito con il Ciabbino, con un po’ di rammarico per i 4 punti lasciati per strada con JRVS e Petritoli che ad oggi varrebbero la prima piazza, ma Mister Di Lorenzo può ritenersi di certo soddisfatto dei suoi ragazzi visto che, nonostante l’assenza pesante dell’infortunato De Cesaris e gli acciacchi dei vari Iotti, Massetti, Amadio ed Alesi,  giornata dopo giornata la squadra sta trovando l’amalgama giusto, sia in termini di gioco che di risultato. Ragion per cui sarà importante confermare quanto di buono fatto finora anche sabato 4 ottobre alle ore 15:30 nella difficile sfida in casa del Piane di Morro, squadra storicamente avversaria dei biancorossi e sempre temibile soprattutto quando gioca tra le mura amiche. Appuntamento a Piane di Morro dunque e che il sogno continui.

CASTIGNANO–CENTOPRANDONESE 3 – 1

 

CASTIGNANO: Berardini, Rossi,Giovannucci, Di Buò, Santini, Rossetti (46’ And. Capriotti), A. Di Lorenzo, Vannicola, Niccolini, G. Di Lorenzo (82’ Tirabassi), Albertini (59’ Massetti). All: Oliviero Di Lorenzo

CENTOPRANDONESE:Bordoni, Alessandrini, Curzi, Gabrielli, Faini, Cucco, Al. Capriotti (21’ Sciamanna), Deogratias (48’ D. Testa), Carosi, Palestini, C. Testa (62’ Gaibo). All: Franco Mascitti

Arbitro: Enea Keci di Fermo

Marcatori : 4’ Niccolini , 22’ rig. Gianluca Di Lorenzo, 27’ Albertini (CAS); 38’ Deogratias (CEN)

Note: Spettatori 200 circa. Espulsi: 20’ Bordoni (CEN) per chiara occasione da rete, 66’ Curzi (CEN) ed89’ Faini (CEN) per doppia ammonizione.

 

POLISPORTIVA ASD CASTIGNANO