Prima Categoria: VENAROTTA – CASTIGNANO 2 – 0

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

VENAROTTA-CASTIGNANO-016-300x220VENAROTTA.Un Castignano rimaneggiato tra infortuni e squalifiche, è costretto ad arrendersi ad un bel Venarotta, che fa cadere dopo 6 giornate l’imbattibilità stagionale dei biancorossi. Rosa ridotta all’osso per Mister Di Lorenzo che oltre agli infortunati di lungo corso De Cesaris ed Amadio, è costretto a rinunciare anche agli acciaccati Capriotti, Alesi e Di Buò, oltre che allo squalificato Albertini. Nel consueto 4-3-3 esordio da titolare per Massetti nel ruolo di regista , con Vannicola avanzato nel tridente offensivo insieme a Niccolini ed all’acciaccato Gianluca Di Lorenzo; Marco Rossi, in dubbio fino all’ultimo per un problema al polpaccio, stringe i denti e scende in campo. 4-3-3 anche per il Venarotta di Mister Clerici che annovera tra le sue fila il portiere Grande, ex biancorosso nonché il castignanese Mauro Cesani, cresciuto nelle giovanili biancorosse. Parte forte il Castignano che va vicino al vantaggio prima con Gianluca Di Lorenzo, poi con Niccolini ma Grande è in giornata positiva e si oppone al meglio alle iniziative ospiti. Il Venarotta si affidaalle folate sulle fasce di Argira e Cesani, mettendo più volte in difficoltà la retroguardia ospite, soprattutto sulla corsia destra. Al 26’ miracolo di Berardini che respinge sulla linea un tiro dal limite di Trasatti.Al 36’ ingenuità di Rossi che prima si fa soffiare il pallone da Cesani, azzardando un dribbling al limite dell’area, poi nel tentativo di recuperare, “sfiora” il folletto giallorosso che una volta entrato nei sedici metri, si lascia cadere a terra: per il sig. Organtini è rigore ma il dubbio rimane alquanto notevole. Dal dischetto Cesani realizza il vantaggio locale. Nella ripresa il Castignano parte determinatoalla ricerca del pari ma al 64’ ancora Grande nega il gol agli ospiti respingendo una bella punizione dal limite di Gianluca Di Lorenzo. Gol del pari che arriverebbe al 67’ sempre con Gianluca Di Lorenzo ma il sig. Organtini vede un dubbio fallo in attacco di Niccolini su Ferri ed annulla la rete. Al 74’ una bella combinazione Casali – Argira sulla destra vede quest’ultimo siglare il gol che chiude la gara con un bel tiro angolato su cui nulla può Berardini. Lo stesso Argira all’87’ si mangia in contropiede il 3-0 calciando incredibilmente a lato a tu per tu con Berardini. Niccolini al 90’ prova a rendere meno amara la sconfitta ai suoi ma Grande è in giornata strepitosa, negando il gol della bandiera agli ospiti. Vittoria meritata per i padroni di casa; opaca la prestazione dei ragazzi di Mister Di Lorenzo, che rimangono comunque al terzo posto a quota 12, in attesa del big match di sabato 25 ottobre alle ore 15:30 al Comunale contro la Palmense, seconda forza del torneo, quest’oggi fermata dal pareggio casalingo con la Cuprense. Sperando in buone notizie dall’infermeria, ci si aspetta dunque una reazione di carattere da parte dei biancorossi soprattutto per non vanificare quanto di buono fatto finora in questo primo scorcio di campionato.

VENAROTTA – CASTIGNANO 2 – 0: 37’ rig. Cesani, 74’ Argira (V)

VENAROTTA:Grande, Trasatti (86’ Grilli), Petritola, Biondi, Ferri, Simoni, Cesani (60’ Casciaroli), Calvaresi, Sestini (60’ Casali), Amadio, Argira. All: Giovanni Clerici

CASTIGNANO : Berardini, Rossi, Giovannucci, Iotti, Santini, Rossetti, Andrea Di Lorenzo, Vannicola, Niccolini, Gianluca Di Lorenzo (68’ Tirabassi), Massetti. All: Oliviero Di Lorenzo

Arbitro: Organtini di Ascoli Piceno

Note: Spettatori 100 circa.

Print Friendly, PDF & Email