Primavera: CROTONE-ASCOLI 2-1 e tante recriminazioni

Spread the love

altGrande amarezza in casa Ascoli al termine della partita disputata dai bianconeri questa mattina al Comunale “S. Antonio” di Isola Capo Rizzuto con il Crotone nella quarta giornata di ritorno del Campionato : un match che i bianconeri hanno dominato in lungo e in largo con numerosissime occasioni da rete, ma che alla fine premia i padroni di casa, cinici nel capitalizzare al meglio le uniche due occasioni create. 2-1 il risultato finale in favore dei Pitagorici, che si portano in vantaggio al 15’ del pt con Cosentino e raddoppiano al 40’ pt con Foresta; al 12’ del st ha accorciato le distanze Giovannini. Pur senza gli indisponibili Oddi, Tofoni, Foglia, Sorci, Grilli, De Grazia e Gragnoli, i biancoeri partono bene collezionando un’occasionissima dopo una manciata di minuti col tandem Ruzzier-Giovannini, con quest’ultimo che, a tu per tu con Chingari, tira a fil di palo. E’ qui che la partita prende una piega diversa e i padroni di casa passano in vantaggio per poi mettere al sicuro il risultato a fine primo tempo. Nella ripresa si gioca ad una sola porta, l’Ascoli accorcia le distanze, ma non finalizza le opportunità capitate sui piedi di De Iulis, Ruzzier, Giovannini, Spinelli e Scognamillo. Nelle file bianconere a non aver convinto è l’arbitraggio del Signor Adduci, che ha anche annullato due reti ai bianconeri Giovannini e De Iulis quando il risultato era sul 2-1. Ha esordito oggi il neozelandese Del Moro, classe ’95.

CROTONE: Chingari, Riggio, Cava, Marchio, Basile, Coluccio, Foresta (3’ st Bronzi), Barillari, Mingiano, Cosentino (45’ st Basile), Mittica. A disp.: Rana, Fortino, Lanatà, Papaleo. All.: Vrenna

ASCOLI: Mecca, Massei (35’ st Del Moro), Palmarini (45’ st Minnozzi), Scognamillo, Spinelli, Caruso, Iotti, Pietropaolo (1’ st Battilana), Giovannini, De Iulis, Ruzzier. A disp.: Di Nardo, Migliaccio, Cesselon. All.: Castoldi-Stallone

ARBITRO: Sig. Andrea Adduci di Paola (CS)

RETI: 15’ pt Cosentino (C), 40’ pt Foresta (C), 12’ st Giovannini (A).

NOTE: ammoniti Cava e Basile (C), Ruzzier (A).

VL