PROTOCOLLO DI INTESA PER LA PREVENZIONBE DELLA CRIMINALITA’ IN BANCA

Spread the love

stampa

E’ stato rinnovato stamane in Prefettura dal Prefetto di Ascoli Piceno,  Graziella Patrizi e dal Responsabile dell’Ufficio Sicurezza Anticrimine dell’ABI,  il “ Protocollo d’intesa per la Sicurezza in Banca”

 

Alla riunione erano presenti oltre ai Rappresentanti delle Forze dell’Ordine anche  i Responsabili di tutte le Banche della provincia.

 

Il Prefetto ha espresso viva soddisfazione per il rinnovo dell’atto che testimonia l’attenzione di tutti gli operatori del settore su una problematica così attuale.

 

L’accordo è stato ampliato nel corso degli anni,  introducendo ulteriori e più stringenti misure rivolte ad implementare la difesa delle agenzie bancarie e degli sportelli Bancomat.

 

In virtù dei positivi risultati ottenuti, che evidenziano un’effettiva diminuzione degli episodi di rapina agli Istituti di Credito in  provincia, si è inteso rinnovare gli impegni intrapresi ed adeguare l’accordo allo scopo di rendere ancor più incisive e corrispondenti alle attuali esigenze operative le previsioni stabilite.

 

Il Protocollo la cui efficacia e stata sottolineata anche dal Responsabile ABI,  avrà la  durata di 24 mesi ed in caso di recrudescenza delle rapine, le Banche, in aggiunta ai dispositivi già adottati, si impegnano ad attuare ulteriori misure già individuate nel Protocollo stesso.