“R3 Monticelli nel Futuro” entra nel vivo. La rigenerazione urbana riparte dalla Street Art

Spread the love
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

“R3 Monticelli nel Futuro” entra nel vivo. La rigenerazione urbana riparte dalla Street Art. Novembre è stato il mese di alcune delle prime azioni del progetto “R3 – Monticelli nel futuroResilienza, Riutilizzo e Riattivazione dei capitali urbani”, un progetto del Comune di Ascoli Piceno e ISTAO, inserito nell’ambito dell’ampio “Programma per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie della città di Ascoli Piceno” presentato dal Comune e avviatosi a Giugno 2018, inserito nell’ambito del “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di provincia” sostenuto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri ai sensi dell’art.1, comma 974, della legge 28/12/2015 n. 208).

L’ampio progetto – declinato in una serie di micro-attività specifiche che saranno pianificate nell’arco di due anni – prevede il coinvolgimento di altri 4 partner oltre l’Istao: Amat, Defloyed, P.A.Ge.F.Ha., Prometeo che agiranno in diversi ambiti da quello urbano a quello infrastrutturale, dal piano economico a quello occupazionale e della sicurezza, fino ad arrivare agli ambiti sociale e culturale.

“R3 rappresenta il cuore di tutto il progetto di rigenerazione urbana pensato per il quartiere Monticelli -dichiara il sindaco Guido Castelli -. Oltre ai già noti progetti fisici di riqualificazione urbana, con R3 ci poniamo infatti l’obiettivo di rafforzare i legami attraverso la partecipazione e l’inclusione della comunità residente, vera linfa della vitalità del quartiere.

Con il contest di Arte Pubblica, al via una nuova azione per il decoro urbano del quartiere.

Da sempre arte visiva e rigenerazione sono i valori che contraddistinguono Arte Pubblica, realtà che -grazie all’impegno dell’Associazione Culturale Defloyd – dal 2015 cura interventi di arte urbana soprattutto nelle periferie promuovendo la rigenerazione, il restyling e la rivitalizzazione delle comunità, valorizzando edifici e muri pubblici e privati.

Il progetto R3 prevede la realizzazione di un’opera di arte murale su uno dei grattacieli simbolo del quartiere Monticelli. Quattro artisti di fama internazionale hanno preparato per l’occasione 4 proposte e sarà la comunità stessa a scegliere quale sarà quella realizzata. Dall’11 dicembre residenti e domiciliati saranno chiamati ad esprimere in forma anonima la propria preferenza attraverso un contest. Sarà possibile votare fino al 31 dicembre online (sul sito di Arte Pubblica www.arte-pubblica.org oppure recandosi agli info point itineranti nel quartiere, che di volta in volta saranno comunicati sui social dell’associazione e sul canale R3.
Partner e attività di progetto: cosa è successo e cosa accadrà nei prossimi mesi

ISTAO

Nel mese di novembre con la IV edizione dello SWAP – Start Up Weekend di Ascoli Piceno, organizzata dall’Istao, hanno preso avvio le attività di progetto finalizzate a promuovere la nascita di nuove imprese nel nostro territorio. All’interno dell’evento dedicato alle nuove start up è stato assegnato un premio alla “Migliore Start Up sulla rigenerazione Urbana” a Virginia D’Augusta e al suo team di giovani professionisti che con Civitas Go hanno rappresentato le possibilità di attivazione culturale di una città, attraverso lo sviluppo di un’app di realtà aumentata nella quale realtà virtuale e gamification convergono per la promozione del territorio.

Print Friendly, PDF & Email