Rio 2016: l’Italia è quarta nella gara a squadre femminile

arcodonne

Sartori, Boari e Mandia battono 6-0 il Brasile padrone di casa e poi superano la Cina 5-3 ai quarti di finale. In semifinale arriva la sconfitta 5-3 con la Russia. L’Italia chiude al quarto posto battuta da Taipei Cinese 5-3 nella finale per il bronzo.

L’Italia femminile del tiro con l’arco si arrampica fin dove mai era arrivata nella sua storia. La corsa di Guendalina Sartori, Lucilla Boari e Claudia Mandia termina ai piedi del podio, al quarto posto della gara a squadre femminile. La sconfitta contro Taipei Cinese (Chien-Ying Le, Shih-Chia Lin e Ya-Ting Tan) arriva nella finale per il bronzo per 5-3. Mai dome le azzurre che perdono i primi due set ma sul 4-0 riaccendono le speranze vincendo il terzo parziale. La quarta volèe termina pari e chiude le porte della stanza delle medaglie alle tre ragazze che comunque entrano nella storia arcieristica italiana. A vincere la medaglia d’oro è la Corea del Sud (Hye Jin Chang, Misun Choi, Bo Bae Ki) vincente in finale 5-1 contro la Russia (Tuiana Dashidorzhieva, Kseina Perova, Inna Stepanova).

Nei turni precedenti l’Italia batte 6-0 le padrone di casa del Brasile e poi compie l’impresa di eliminare con il punteggio di 5-3 le vice campionesse olimpiche della Cina. Due vittorie che lanciano il terzetto azzurro in semifinale dove però è la Russia ad avere la meglio ancora con il risultato di 5-3. 

Nella giornata di domani iniziano gli scontri diretti individuali. Per l’Italia scenderanno sulla linea di tiro Claudia Mandia contro la statunitense Mackenzie Brown, alle 14,26, Mauro Nespoli contro l’indonesiano Muhammad Wijaya, alle 15,31 e Lucilla Boari contro l’australiana Alice Ingley, alle 20,26. Gli orari indicati sono quelli italiani. 

FINALE PER IL BRONZO: ITALIA-TAIPEI CINESE 3-5 Le asiatiche vincono il primo set 56-52 e salgono sul 2-0. La seconda volée si chiude sul 56-55, Taipei avanti 4-0. L’Italia rimane in partita con il 51-49 del terzo set. Ora la sfida è sul 4-2. Il quarto e decisivo set finisce 56-56 e premia con il bronzo Taipei Cinese. L’Italia conclude al quarto posto

SEMIFINALE: ITALIA-RUSSIA 5-3 Termina in parità 54-54 il primo set, le azzurre piazzano due 10, due 9 e due 8. L’Italia passa in vantaggio vincendo la secondo volée 52-47. Ora le azzurre sono sul 3-1. Il terzo parziale va alla Russia per 52-50. Tutto torna in parità: 3-3. L’Italia perde 52-49 l’ultima frazione di gioco. Sarà finale per il bronzo contro Taipei Cinese.

QUARTI DI FINALE: ITALIA-CINA 5-3  Primo set che si conclude 52-52, equilibrio che regna sovrano al Sambodromo di Rio. Secondo parziale con punteggio basso in cui vincono le azzurre 49-48. Italia ora sopra 3-1 nel punteggio. Il terzo set è nettamente a favore della Cina 55-47. Parità assoluta 3-3 quando inizia la quarta volée. Mandia, Boari e Sartori vicono il match 5-3 grazie al 53-50 dell’ultimo set.

OTTAVI DI FINALE: ITALIA-BRASILE 6-0 Partenza brillante delle tre azzurre che mettono subito pressione alle avversarie con due 10, due 9 e due 8. Le padrone di casa non riescono a rispondere e l’Italia vince il primo set 54-50. Nella seconda volée si alza un po’ il vento e a soffrire sono soprattutto le brasiliane. Le azzurre si adattano meglio e infilano tre 9, un 10 con Boari e un 8. Finisce 52-43 per l’Italia che sale sul 4-0. Nel terzo e decisivo set, le frecce delle padrone di casa migliorano ma il trio Sartori, Mandia e Boari realizzano il punteggio pi alto della gara e vincono 56-55 chiudendo il match sul 6-0. 

LE DICHIARAZIONI DOPO GLI OTTAVI DI FINALE
Claudia Mandia:Siamo entrate subito bene in gara perché volevamo quella vittoria a tutti i costi. Le brasiliane hanno fatto un po’ di errori. Nell’ultima volée hanno tirato forte, ma noi abbiamo tirato ancora più forte. Questo ci aiuterà a darci ancora più grinta per dopo.Oggi tanto sole e caldo? Dopo i 45 gradi di Antalya possiamo tirare con queste condizioni… Come abbiamo gestito il tifo tutto per le padrone di casa? Loro avevano il tifo, ma noi ci sostenevamo a vicenda: il tifo ce lo facevamo da sole. In questi casi la forza del gruppo è importante. Ringraziamo tutte le persone che ci hanno seguito da casa e che ci stanno subissando di messaggi. Speriamo continuino a seguirci e cercheremo di regalare agli italiani altre soddisfazioni“.  

Guendalina Sartori:
Prima del via eravamo agitate perché era il nostro primo scontro alle Olimpiadi: un po’ di tensione c’era. Mi auguro che possiamo continuare così perché l’obiettivo da raggiungere è grande. La torcida brasiliana? Io continuavo a ripetere alle ragazze di pensare che quel tifo era per noi e questo ci ha caricate per andare avanti“. 

Lucilla Boari: Abbiamo tirato con i nostri punteggi, nella nostra media. Qualche errore del Brasile ci ha lasciato più tranquillità, ma adesso affrontiamo la Cina cercando di fare ancora meglio“. 

Il coach delle azzurre Ilario Di Buò: “Sono pienamente soddisfatto della prestazione delle ragazze per tre motivi: il primo perché abbiamo ricreato una squadra forte; il secondo perché abbiamo reagito bene alle pressione dello stadio che tifava tutto per le brasiliane e terzo perché abbiamo realizzato uno score pienamente soddisfacente. Quindi ci sono chance contro le cinesi, ben sapendo che le nostre avversarie sono molto forti. Noi abbiamo creato comunque un bel gruppo. Sono tre ragazze diverse per età, cultura e comportamenti: si completano e si sono accettate, hanno capito che da soli si rischia di non vincere niente e se si vince si vince insieme. Ad ognuna di loro stamattina ho dato un ruolo e un soprannome che le caratterizza: Guendalina deve aprire la strada, quindi deve essere il nostro caterpillar che va in campo e asfalta; Lucilla, che tira per seconda ed una ragazza più introspettiva, deve essere metodica e impassibile ed è il nostro robottino che fa sempre la stessa cosa al meglio. La terza a tirare è Claudia che deve decidere le sorti della squadra, quindi deve fare la fantasista del gruppo. Ho pensato stanotte a caratterizzarle in questa maniera perché, a parte le note tecniche che un coach può dare alle sue atlete, può essere un modo simpatico per dar loro la possibilità di ritrovare se stesse, anche nei momenti di difficoltà“. 

Il C.T. Wietse van Alten: “Questo scontro lo dovevamo vincere, ma dobbiamo essere molto contenti per come le ragazze hanno aperto questa gara  e per come l’hanno chiusa: le prime tre frecce e le ultime tre frecce sono state un segnale molto importante. Abbiamo cominciato bene e adesso vediamo se riusciremo ad andare avanti così anche con la Cina“.

LA DIRETTA DELLE GARE DELLE AZZURRE – Le gare delle azzurre saranno trasmessa in diretta radio su Radio 1 Rai e in diretta o in differita TV dalla Rai sui canali Rai Due o Rai Sport 1 e 2 (in base alle concomitanze con gli altri eventi sportivi dei Giochi Olimpici).  
La diretta streaming di tutte le competizioni è invece visibile (solo sul territorio italiano) con l’apposita applicazione RAI RIO 2016: http://www.rai.it/rio2016/ 

I RISULTATI DEGLI OTTAVI DI FINALE – Il Messico vince il primo degli ottavi di finale a Rio. La Nazionale centroamericana batte 6-0 la Georgia. Nel secondo match il Giappone batte l’Ucraina 6-2. Nell’ultima sfida della mattinata brasiliana, il primo pomeriggio in Italia, l’India batte 5-3 la Colombia e vola ai quarti.

I RISULTATI DEI QUARTI DI FINALE – Vittoria in rimonta e allo shoot off per Taipei contro Messico per 5-4. Le asiatiche vanno sotto 4-0 ma poi recuperano e portano la partita alle frecce di spareggio vinto 26-25. Nel match che precede quello dell’Italia, la Corea del Sud vince 5-1 contro il Giappone. Nell’ultima sfida dei quarti di finale la Russia batte allo shoot off 5-4 (25-23) l’India.

IL RISULTATO DELL’ALTRA SEMIFINALE – La Corea del Sud vince contro Taipei 5-1 ed è la prima finalista per l’oro olimpico a Rio de Janeiro.

DOMENICA 7 AGOSTO
ELIMINATORIE E FINALI A SQUADRE FEMMINILE (orari italiani)

14:00 Ottavi di Finale  Messico-Georgia 6-0     
14:25 Ottavi di Finale  Giappone-Ucraina 6-2    
14:50 Ottavi di Finale  Brasile-Italia 0-6    
15:15 Ottavi di Finale India-Colombia 5-3    
19:00 Quarti di Finale Messico-Taipei Cinese 4-5 (25-26)
19:25 Quarti di Finale Corea del Sud-Giappone 5-1    
19:50 Quarti di Finale Cina-ITALIA  3-5
20:15 Quarti di Finale India-Russia  4-5 (25-23)   
20:43 Semifinali  Corea del Sud-Taipei Cinese 5-1
21:11 Semifinali Italia-Russia 5-3
21:39 Finale BRONZO      
22:07 Finale ORO

IL PROGRAMMA
LUNEDÌ 8 AGOSTO
ELIMINATORIE INDIVIDUALI M/F
14:00 Trentaduesimi maschile     
14:13 Trentaduesimi maschile     
14:26 Mackenzie Brown (USA)-Claudia Mandia (ITA)   
14:39 Trentaduesimi femminile  
14:52 Sedicesimi maschile
15:05 Sedicesimi femminile          
15:18 Trentaduesimi maschile     
15:31 Muhammad Wijaya (INA)-Mauro Nespoli (ITA)    
15:44 Trentaduesimi femminile  
15:57 Trentaduesimi femminile
16:10 Sedicesimi maschile
16:23 Sedicesimi femminile          
16:36 Trentaduesimi maschile     
16:49 Trentaduesimi maschile     
17:02 Trentaduesimi femminile
17:15 Trentaduesimi femminile  
17:28 Sedicesimi maschile
17:41 Sedicesimi femminile          
20:00 Trentaduesimi maschile     
20:13 Trentaduesimi maschile     
20:26 Lucilla Boari (ITA)-Alice Ingley (AUS)  
20:39 Trentaduesimi femminile  
20:52 Sedicesimi maschile
21:05 Sedicesimi femminile          
21:18 Trentaduesimi maschile
21:31 Trentaduesimi maschile     
21:44 Trentaduesimi femminile  
21:57 Trentaduesimi femminile  
22:10 Sedicesimi maschile
22:23 Sedicesimi femminile