Riscontri positivi per il progetto “Feste del gioco libero”

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Riscontri positivi per il progetto “Feste del gioco libero” realizzato nel corso dell’anno 2018 dall’Associazione Centro Iniziative Giovani.

Sono stati dieci gli appuntamenti realizzati durante l’anno nel territorio della vallata del Tronto ma anche in provincia di Macerata (a Mogliano) e in provincia di Pesaro/Urbino (a Fano).

Le varie iniziative gratuite, finalizzate a promuovere il gioco libero di bambini e ragazzi, sono state realizzate anche grazie alla collaborazione di Regione Marche, Coop Alleanza 3.0 e Comune di Acquaviva Picena.

Nel territorio della vallata del Tronto il progetto ha realizzato appuntamenti proprio ad Acquaviva Picena, San Benedetto del Tronto, Monsampolo e Spinetoli.

Gli obiettivi del progetto sono stati ampiamente centrati. Da un lato è stata promossa l’attività fisica di bambini e ragazzi, contrastando dunque la vita sedentaria e incrementando il movimento. Dall’altro si è deciso di realizzare gli appuntamenti in spazi all’aperto valorizzando dunque questi ultimi ma anche questo tipo di aggregazione e di socializzazione che purtroppo, specie nel periodo estivo, manca ai giovani.

Nel corso delle varie iniziative è stata ribadita l’importanza dell’articolo 31 della Convenzione sui diritti dell`infanzia, emanata dall`ONU il 20 novembre 1989, entrata in vigore in Italia il 2 settembre 1990 e ratificata dal Governo italiano il 2 maggio 1991 con la legge n.176.

Con tale documento viene stabilito il diritto al gioco di bambini e ragazzi.

Print Friendly, PDF & Email