“Rispetta le regole, vinci la vita”: Lega B e Polizia di Stato per la sicurezza stradale

presss

Anche ad Ascoli Piceno, così come in tutte le città dei club di Serie B, la Polizia Stradale organizzerà un corso per promuovere fra giocatori, staff tecnici e dirigenti, il valore della sicurezza stradale: mercoledì 27 gennaio, alle 16:15, presso l’ Aula Magna della Polizia Stradale, il Dirigente della Sezione  Nadia Carletti presenterà il tema della sicurezza stradale ai calciatori bianconeri, allo staff tecnico e alla Dirigenza.

 

Dal 12 dicembre scorso B Solidale ha sposato il progetto di educazione alla sicurezza stradale “Rispetta le regole, vinci la vita”, che fino al 30 gennaio sarà promosso sui 22 campi del Campionato Serie B ConTe.it. Il progetto, realizzato con la Polizia di Stato, la Lega Nazionale Professionisti B e l’Associazione Lorenzo Guarnieri Onlus, si amplia ora con una sinergia virtuosa nelle città che ospitano il Campionato Serie B ConTe.it 2015 – 2016.

L’evento ha lo scopo di rendere consapevoli i calciatori sul tema della violenza stradale attraverso analogie  tra il campo da gioco e la strada, evidenziando quanto il rispetto delle regole porti ad un buon risultato sportivo, così come ad un comportamento di guida sicuro. L’incontro ha anche  l’obiettivo di favorire, attraverso l’immagine dei calciatori stessi, un comportamento corretto sulla strada anche dei tifosi grazie ad un effetto emulazione.

 

Dopo l’incontro, alle 16:15, il Questore Mario Della Cioppa terrà la conferenza stampa con i dirigenti dell’Ascoli Picchio.