Romano Fenati: “Un high side nella FP2 ha fermato il mio turno”

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Bene Tony Arbolino. Il giovane pilota di Garbagnate affronta i turni con disinvoltura, sempre nelle posizioni che contano e prepara meticolosamente la moto per tentare l’ennesimo assalto al podio domenica. Già pronto. Parecchie cadute oggi nei primi turni di Le Mans. Spettacolare l’high side di Romano Fenati mentre si trovava in terza posizione. Il pilota di Ascoli cade sul piede sinistro, non lo rompe ma finisce il suo turno così.

Tony Arbolino: “È stata una giornata molto intensa e positiva. Abbiamo apportato alcune modifiche che ci hanno aiutato a capire la strada giusta da seguire. Siamo al 95% con la moto e domani, con un altro step, saremo pronti per la gara”.

Romano Fenati: “Un high side nella FP2 ha fermato il mio turno. Peccato perché, rispetto a questa mattina, stavo migliorando molto. Fortunatamente nessuna frattura anche se il piede sinistro, quello del cambio, è molto gonfio e non sarà facile affrontare i prossimi turni”. 

*****

Good day for Tony Arbolino. The young rider from Garbagnate faced the sessions with confidence, he was always in top positions and prepared the bike meticulously to try the new podium assault on Sunday. He’s ready. Lots of crashes today in the first free practices at Le Mans. Spectacular high side of Romano Fenati while he was third. The rider from Ascoli crashed on his left foot. No fracture but he finished his session in this way.

Tony Arbolino: “It was an intense day, very positive. We did some modifications which helped us to understand the right way to follow. We are 95% with the bike and tomorrow, with the final step, w’ll be ready for the race”.

Romano Fenati: “A high side in the FP2 stopped my session. It was a shame as, compared to this morning, I was improving a lot. Fortunately not any fracture even his my left foot is very swollen and it won’t be easy to face the next sessions”.

Print Friendly, PDF & Email