Rugby Amatori Marche ASD – Amatori Rugby Ascoli ASD 0 – 20

Spread the love

5 punti in più in classifica per la Fainplast Rugby Ascoli, 5 punti forse facili, rifiuto della RAM a scendere in campo, ma pur sempre punti reali che fissano la classifica di fine girone d’andata con la Fainplast Campione d’Inverno con 10 punti di vantaggio sulla seconda il R.C. San Marino.
Punti facili dicevamo, ieri infatti a Mondavio (PU), sede della partita, i nostri ragazzi hanno trovato il campo coperto da un paio di centimetri di neve e, come da regolamento, appurato che l’arbitro riteneva praticabile il terreno di gioco sono scesi in campo pronti ad affrontare i padroni di casa i quali invece, ritenendo pericoloso il campo e avendo per di più l’impianto doccia del loro spogliatoio in avaria causa tubi ghiacciati, hanno deciso di rinunciare alla partita e così la stessa è stata determinata a tavolino.

Ovviamente non giocare una partita lascia un po’ d’amaro in bocca ma tant’è, la Fainplast gira la boa di metà campionato solitaria in testa e appuntamento a tutti a dopo le feste.

A proposito di feste e festeggiamenti era scritto che quella di Domenica 20 Dicembre doveva essere una giornata positiva e divertente, già in mattinata c’era stata la entusiasmante vittoria della U18 contro i pari età di Terni, vittoria ottenuta con volontà e caparbietà, motivata da un, oramai folle, desiderio di rivincita contro tutte le avversità incontrate in questa stagione, in una partita ricca di altalenanti emozioni e contro una squadra sicuramente di grande valore che probabilmente ha parecchio da recriminare su qualche ingenuità.
La festa è poi proseguita presso il Pennile dove i ragazzi della Seniores hanno organizzato la cena di Natale dell’Amatori Rugby Ascoli. Devo confessare che è stato emozionante vedere i ragazzi della U8 e U10 seduti vicino ai compagni delle Under maggiori o della Prima Squadra, in tutto circa 160 persone tra atleti, dirigenti, familiari e graditi ospiti che hanno assistito a una vera e propria kermesse con proiezioni di foto, premiazioni per composizioni a tema dei più piccoli, lotteria, e ringraziamenti particolari ad alcuni uomini della società. Particolarmente apprezzata, per bellezza e per la strepitosa novità da loro rappresentata, è stata la presenza di una numerosa pattuglia di avanguardia di quella che potrebbe essere il prossimo anno l’anima femminile dell’Amatori Rugby Ascoli.
Tanti gli amici che hanno voluto onorarci della loro presenza, una menzione a parte va agli avversari veramente tosti di una volta di Ancarano e al Presidente della Legio Picena Antonio Angelini, e gli ospiti, ma forse sarebbe più giusto inglobare anche loro tra gli amici, che ci hanno testimoniato una volta di più il loro apprezzamento per il nostro lavoro. Il Sindaco Castelli, il Presidente della Provincia Celani, il Presidente dell’Avis di Ascoli Piceno, Paolo Angelici, fanno ormai parte a pieno titolo di questa grande famiglia e, tanto per non farci mancare nulla, si sono impegnati, ognuno per quel che può, a sostenerci ancora di più nelle nostre fatiche.
Vorrei chiudere con un ringraziamento speciale per Massimiliano Bachetti, Rinaldo Sosi e Francesco Teodori, organizzatori e “anchor men” della serata e una considerazione rivolta ai ragazzi della Prima Squadra: vedervi tutti in ghingheri, molti in giacca e cravatta, dava proprio l’idea di avere davanti una squadra, eravate belli e austeri, proprio un bel vedere … chissà che a qualcuno non venga voglia di …..