“Salute in cammino” ha spento la sua prima candelina

altHa spento la sua prima candelina “Salute in cammino”, l’iniziativa di promozione della salute organizzata dall’Unione Sportiva Acli Marche per promuovere uno stile di vita sano della popolazione e combattere l’obesità e la vita sedentaria.

Il 23 aprile 2013, infatti, nel quartiere Ponterotto di San Benedetto del Tronto si svolse la prima camminata a cui hanno fatto seguito varie iniziative che hanno avuto un buon riscontro tra i cittadini.

Attualmente il progetto si svolge coinvolgendo persone di ogni età di vari comuni del  Piceno che si ritrovano settimanalmente per percorrere 5 chilometri e camminare per un’ora circa.

A Monteprandone, ad esempio, l’appuntamento è ogni martedì alle ore 21 in piazza dell’unità. Ad oggi i partecipanti coinvolti nell’iniziativa, organizzata in collaborazione con l’amministrazione comunale, sono ben 293.

A San Benedetto del Tronto, invece, gli appuntamenti, organizzati in collaborazione con i comitati di quartiere e con l’amministrazione comunale in occasione di “Lasciamo l’auto a casa” attualmente fissati sono 2. Il mercoledì si parte da piazza della libertà nel quartiere Ponterotto alle ore 21,15 ed il venerdì alle ore 21 in piazza Cristo Re a Porto d’Ascoli ovviamente escluso quando piove ed esclusi i giorni festivi.

In totale, a San Benedetto, dove in passato le camminate si sono svolte anche nei quartieri centrali e nei fine settimana con partenza dal Centro commerciale Porto Grande, sono stati 461.

Il 9 giugno si tornerà a camminare anche ad Acquaviva dove già nella scorsa estate c’erano state una serie di iniziative che avevano coinvolto 33 cittadini di ogni età.

Per domenica 27 aprile, invece, è in programma un nuovo appuntamento, anche stavolta gratuito, denominato “Donne in movimento” ma al quale, essendo una iniziativa di socializzazione, possono partecipare anche uomini.

“Donne in movimento” ha inoltre ottenuto il patrocinio del Consiglio Regionale delle Marche e del Coni Marche.

Per informazioni si può contattare il numero 3495711408 oppure aderire all’evento Facebook “Donne in movimento” o seguire l’account Twitter @saluteincammino. Per le iscrizioni basta presentarsi un quarto d’ora prima dell’orario di partenza.