Sarà un “Giro d’Italia” pallavolistico denso di tappe quello che attende la M&G Videx Grottazzolina

Spread the love

13178899 10208696528601844 6163053313389042827 nSarà un “Giro d’Italia” pallavolistico denso di tappe quello che attende la M&G Videx Grottazzolina nel campionato 2016-17 di Serie A2, figlio di una divisione che annulla i criteri geografici in nome di un “ranking” che dovrebbe garantire maggiore equilibrio al torneo.

Inserita nel Girone Blu, la Videx dovrà macinare ben 3770 km nell’arco della sola prima fase di campionato e, beffa delle beffe, dovrà rinunciare anche alla trasferta più breve di tutte, ovvero il derby col Volley Potentino (nemmeno 40 km) rimandato, forse, alla seconda fase.

Un girone molto difficile dal punto di vista tecnico, stante la competitività degli organici che ne prenderanno parte. Ne ha parlato il coach Massimiliano Ortenzi, a margine dell’attività estiva che sta svolgendo all’interno della Beach Volley Young Academy a Porto San Giorgio.

“Credo che nel nostro girone Spoleto sia la squadra più attrezzata” ha commentato. “Basti pensare che ha tenuto molti giocatori dello scorso anno come seconde linee e ne ha acquistati altri del calibro di Monopoli, Romiti e lo schiacciatore brasiliano Joventino, tutti molto forti per la categoria. Sotto, invece, vedo tutti buoni organici, ma momentaneamente faccio fatica a stabilire quali possano essere le squadre più forti.”

La Videx, invece, ha confermato gran parte dell’organico della scorsa storica stagione, a cui si sono aggiunti gli esperti Federico Moretti e Federico Fiori e i giovani Francesco Sideri, Davide Cester e Nicolò Brandi.

“Quello di conoscerci e di avere un gioco già abbastanza consolidato sarà sicuramente un valore aggiunto” sostiene Ortenzi. “Dovremo essere bravi a sfruttare al massimo questo vantaggio, dato che la prima fase del campionato durerà appena quattro mesi e si deciderà quindi nel breve termine. Da parte nostra, dovremo aver chiaro fin da subito che il nostro obiettivo è quello di salvarci: l’importante sarà quindi cercare di fare più risultati possibili, ma senza caricarci di troppe pressioni. Poi se entreremo nelle prime cinque tanto meglio: ci divertiremo a cercare di dare fastidio a tutti.”

Fissate nel frattempo le date di inizio della stagione 2016-17 in casa M&G, come è lo stesso Ortenzi a comunicare: “Inizieremo la preparazione il 22 agosto, anche se ci raduneremo il 18 ed il 19 per le visite mediche, i test e tutte le questioni pratiche da risolvere.”

Ufficio stampa M&G Scuola Pallavolo