SI CONCLUDE nel weekend l’edizione 2016 della storica festa del Santissimo Crocifisso dell’Icona, ne

Spread the love

foto_conferenza

SI CONCLUDE nel weekend l’edizione 2016 della storica festa del Santissimo Crocifisso dell’Icona, nel quartiere di Porta Romana, con la serata conclusiva di domenica che vedrà protagonisti i “Camaleonti”, che quest’anno festeggeranno il proprio cinquantennale.

Per quanto riguarda il programma religioso, oggi sarà la “Giornata della Sofferenza”: alle 18 si svolgerà la via crucis, mentre alle 18.30 la messa animata dai gruppi parrocchiali. Domani, invece, sarà la “Giornata dei Bambini” e alle 18 ci sarà l’omaggio floreale a Gesù Crocifisso. Domenica, infine, il momento clou sarà rappresentato dalla processione delle 18.30, guidata dal vescovo Giovanni D’Ercole, con l’effige del Santissimo Crocifisso dell’Icona. Per quanto riguarda il programma civile, invece, tutte le sere fino a domenica, a partire dalle 19, aprirà i battenti la tradizionale “Sagra della pasta all’amatriciana e degli arrosticini”, alla quale ogni anno partecipano sempre cinquemila persone. Tante altre saranno le specialità da gustare. Inoltre, nello stesso periodo, sarà aperta anche la pesca, che quest’anno si svolge in due punti: sia negli spazi della sagra che nel salone San Leonardo, con ricchi premi in palio per i più fortunati. Relativamente alle serate musicali, infine, questa sera alle 21 spazio al ballo country con il gruppo “Wild Angels”, mentre domani (sempre alla stessa ora) toccherà alla “On Air Band”. Inoltre, in occasione della sfida tra Italia e Germania, valida per i quarti di finale degli europei di calcio, sempre domani sera alle 21 verrà allestito un maxischermo per tifare gli azzurri tutti insieme. Domenica, poi, gran finale con i Camaleonti e con l’estrazione della sottoscrizione a premi.