SLALOM DI ASCOLI PICENO, VINCE FRANCO RICCI

altAscoli Piceno – L’undicesima edizione dello slalom “Città di Ascoli Piceno” è stata disputata sotto la pioggia. Il bel tempo della mattinata è proseguito per tutte le salite di ricognizione e le minacciose nuvole apparse già dal primo pomeriggio hanno bagnato i 4 Km del percorso di gara giusto prima del via della prima delle due manches cronometrate. Per mancanza di coperture adatte sono stati cinque i concorrenti che hanno rinunciato a salire, tra essi il forlivese Arturo Alessandrini con il prototipo Osella Pa9-Honda, che poteva aspirare all’assoluto. La prima manche ha praticamente escluso un altro pretendente, il pilota di casa Andrea Vellei, che con un testacoda ha danneggiato leggermente la sua Fiat 600-Kawasaki poco prima di metà percorso. I protagonisti sono saliti con attenzione nella prima manche, poi nella seconda hanno tutti migliorato le prestazioni dopo aver preso confidenza con la scivolosità del percorso. Già migliore nella prima salita, l’aquilano Franco Ricci su Honda Civic di gruppo N ha migliorato di un paio di secondi e con 3’44”84 ha conquistato l’assoluto. Notevole il miglioramento di Fabrizio Caprioni (Alfa 147), secondo assoluto, che ha preceduto Tonino Scocco (Peugeot 106 S16). Al quarto posto Giustino Ginevro, migliore delle VSO su Peugeot 106, quinto Alfredo Marconi (Golf GTI), sesto Attilio di Gioia (Fiat 127 Sport) vincitore del gruppo Speciale. Nelle categorie fuori classifica migliore prestazione per Adriano Vellei (Gloria C8F) salito in 4’03”51, virtualmente da terzo assoluto, davanti a Piero Satulli (Predator’s PC001-Suzuki). Per domenica prossima 22 maggio, in città, nel programma delle iniziative per il 50° della Coppa Teodori, è prevista la giornata dedicata ai giovanissimi che vorranno cimentarsi alla guida di kart 50cc adatti ad una fascia d’età da 8 a 10 anni in un tracciato che sarà ricavato nella pista di pattinaggio in località Pennile di Sotto, nelle vicinanze dello Stadio Del Duca. Un pilota darà delle indicazioni di base per i primi approcci con il kart, primo gradino per avvicinarsi all’automobilismo. Le manifestazioni per il cinquantenario della cronoscalata ascolana stanno entrando nel vivo con le trasmissioni settimanali su Radio Ascoli che da martedi 17 maggio accompagneranno gli appassionati verso la gara di metà giugno, con commenti, interviste dei vecchi protagonisti e le curiosità che ruotano attorno alla Coppa Teodori. Il Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno, con l’ Automobile Club, in collaborazione con Simbiosi Marketing, e le Amministrazioni Comunale e Provinciale stanno profondendo uno sforzo organizzativo notevole. Classifica assoluta: 1° Ricci (Honda Civic) p. 224,84; 2° Caprioni (Alfa Romeo 147 Cup) p.234,50; 3° Scocco (Peugeot 106 S16) p.250,26; 4° Ginevro (Peugeot 106 Rallye) p.255,71; 5° Marconi (Volkswagen Golf GTI 16V) p.259,66; 6° Di Gioia (Fiat 127 Sport) p. 260,31; 7° D’Auria (Peugeot 106 S16) p.261,24; 8° Piccinini (Talbot Sunbeam TI) p.262,11; 9° Di Amario (Renault Clio RS) p.268,04; 10° Tertulliani (Volkswagen Lupo Cup) p.270,03.

Ufficio stampa Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno Ascoli Piceno, 15 maggio 2011