Soncin: “In Lombardia per far bene”

Spread the love

Image Andrea Soncin non ha ancora segnato in questo inizio di campionato, ma è fiducioso per il futuro: "Se mi chiedete perchè non sono ancora andato in rete devo rispondervi che non lo so – ha ammesso "il cobra" – la mia prima marcatura arriverà e spero presto.

Sappiamo di non aver fatto una bella partita contro la Triestina ma abbiamo portato a casa un punto. Critiche e fischi mi sono sembrati eccessivi e prematuri. Cercheremo di trasformarli in applausi. Non eravamo brillantissimi e probabilmente non stiamo attraversando un momento bellissimo. C'è da migliorare, è certo, ma è meglio farlo a pancia piena, o quasi, piuttosto che con una classifica che manda già segnali di crisi. Ora andiamo in Lombardia con fiducia, quando ci sono incontri ravvicinati con un filotto si può quasi scappare via. Ma se li perdi sono guai. Però ce ne passa per definire queste due trasferte fondamentali. Al Brescia mancherà Caracciolo per squalifica ed è un'assenza importante. Però a noi non deve interessare. Andiamo al "Rigamonti" per fare assolutamente un grande risultato".