Soncin: “Non mi devo giustificare con Sottil”

Image Andrea Soncin vuole mettere una pietra sopra al litigio con il difensore del Rimini Sottil nel sottopasso del "Del Duca": "Non è successo niente di particolare – ha detto l'attaccante bianconero – la cosa è stata ingigantita più del dovuto. Non voglio entrare nel merito di quello che è stato dichiarato ma non ho alluso agli eventuali problemi di Sottil. Mi conoscete, sapete che ho rispetto per tutti e non mi sento di replicare nulla. Tanto meno, e lo dico con sincerità, devo giustificarmi o vergognarmi di qualcosa. Per quanto concerne la squadra c'è solo crisi di risultati. Anche contro il Rimini siamo stati vivi, determinati. Non si costringe un avversario per un tempo nella sua metà campo, seppure in superiorità numerica, se c'è una vera crisi. Ora non dobbiamo guardare la classifica, è troppo presto, ma adesso ogni partita diventa fondamentale. A Pisa ci aspettano una sfida dura e un ambiente caldo. Avremo tutte le motivazione per far bene. A livello personale non è un periodo fortunato, ho sbagliato tanti gol ma anche l'anno scorso non è che segnassi ogni volta che toccavo palla. Mi stanno succedendo cose incredibili, però sono tranquillo, perchè le occasioni ci sono".