Soncin”per il futuro ne parleremo solo dopo la fine del campionato.”

Spread the love

Iaconi: “Purtroppo alla fine ci è mandata un pò di lucidità e abbiamo sbagliato anche delle scelte prese, ma devi far gol per pareggiare e il modena ne ha fatto uno più di noi.

Il rimini ha fatto un grande risultato ed e irraggiungibile ma noi ora puntiamo a superare il Mantova nell’ultima di campionato. Per quanto riguarda Paoloni  è un giocatore dell’ascoli ed è stato recuperato, era ai margini della rosa, e con calma con il lavoro e l’impegno è stato recuperato, adesso è una  certezza, visto che non era molto riconosciuto il suoi lavoro ad Ascoli come job ed altri. E adesso sembrano tutti fenomeni. Io le mie valutazioni le ho fatte e ritengo positivo il lavoro e il campionato dell’ascoli. E soprattutto  non è detto che avendo giocatori di categoria si possa ottenere grandi risultati, basta vedere alcune formazioni sotto di noi in classifica con organici anche più forti.  

Bellingheri: Loro sono partiti forte ed hanno fatto i due gol ci hanno tagliato le gambe, meritano la vittoria ma non abbiamo giocato male. Per il futuro se ne parlerà dopo  la fine del campionato.

 

Soncin: Ero da solo perché giocavamo con una sola punta, abbiamo faticato perché loro si chiudevano bene ed erano in molti dietro la linea della palla, e poi noi eravamo lenti nelle ripartente, quando sono uscito non ero triste ma solo stanco è la stanchezza di fine stagione, per il futuro ne parleremo solo dopo la fine del campionato.