“Sport, sport cultura ed educazione interculturale attraverso lo sport” Un progetto U.S. Acli

Spread the love

altANCONA – Prosegue, nel territorio regionale, il progetto “Sport, sport cultura ed educazione interculturale attraverso lo sport” che l’Unione Sportiva Acli Marche sta realizzando dallo scorso mese di gennaio in vari centri della Regione Marche.

“Con la realizzazione di questo progetto – dicono i dirigenti dell’ente di promozione sportiva promosso dalle Acli – vogliamo sensibilizzare i partecipanti alle nostre iniziative (associazioni di promozione sociale, partner progettuali, iscritti, etc) alla esigenza di collaborare per trarre vantaggio dai valori trasmessi attraverso lo sport per lo sviluppo delle conoscenze e competenze che consentono ai giovani di sviluppare capacità fisiche e la volontà a compiere sforzi a livello personale, nonché capacità sociali come il lavoro di gruppo, la solidarietà, la tolleranza ed il fair play in ambito multiculturale”.

Alla realizzazione dell’iniziativa stanno collaborando anche i dirigenti dei comitato provinciali dell’Unione Sportiva Acli delle Marche che, con diversi iniziative, promuovono ed organizzano localmente le attività all’interno dei progetti di promozione dello sport.

“Occorre pensare lo sport – concludono i dirigenti dell’Unione Sportiva Acli delle Marche – come attività che mette al centro la persona e che osa rivolgersi a tutti, accogliendo la sfida di privilegiare le persone in difficoltà, di coinvolgere i demotivati, di orientare le energie dei cosiddetti “ribelli” verso un risultato comune e positivo”.

Il progetto è rivolto in particolare ai tanti giovani tesserati alle società affiliate all’Unione Sportiva Acli nel territorio della Regione Marche.