Successo della FLIPPER Eiffel nel 70.3 VaranoLakeTri:

varanotrilake-201411

7 atleti nei primi 20 posti della calassifica assoluta, 3 primi posti, 2 secondi posti e 4 terzi posti nelle classifiche age group.

 

 

 

 

 

Si è svolto sul Gargano il 70.3 VaranoLakeTri e La Flipper Eiffel, che ha recuperato i suoi atleti migliori assenti a Pescara, a schierato 19 atleti in zona cambio a confronto con circa 150 concorrenti.

Ezio Amatucci e Alessio Piccioni sono partiti con il pettorale 1 e 2.

Gara durissima con circa 1400 m. di dislivello positivo in bici e temperatura superiore ai 35°.

Piccioni è entrato addirittura secondo in T2, per chiudere poi al 7° posto assoluto, pagando nella corsa il recentissimo danno muscolare che lo ha tenuto fermo nella fase più importante della stagione.

Anche Amatucci, al rientro dopo il lungo stop forzato, ha concluso appena dopo risultando 8° assoluto nella classifica generale.

Successo completato da Fabrizio Ciavatta arrivato 10° , 11° Antonio Pagliacci (1° cat.M2), 14° Franco Pantoli, 16° Emiliano Fiorà e 17° Filippo Alfonsi magnifico 1° cat.S2.

Nonostante le assenze dei fortissimi Nazzareno Cipollini e Marco Di Geso, sono sette le maglie FLIPPER  nei primi 20 posti della Classifica Assoluta.

Nel 2013 nella stessa gara, sul palco delle premiazioni erano saliti 4 atleti e quest’anno sono stati addirittura 9 i portacolori della Flipper con la medaglia al collo.

Alessio Piccioni 3° cat.S3, Ezio Amatucci 2° cat.M1, Fabrizio Ciavatta 2° cat.S4, Antonio Pagliacci 1° cat.M2, Franco Pantoli 3° cat.M2, Emiliano Fiorà 3° cat.M1, Filippo Alfonsi 1° cat.S2, Raffaele Avigliano 3° cat. M4 e Pasquale Luciani 1° cat.M5.

Senza medaglia ma protagonisti di ottime prestazioni anche Luca Pierazzoli, Claudio Bellavia, Alessio Sabalich, Gianluca Catalini, Francesco Fedeli, Umberto Carrieri, Giuseppe Carosi e Matteo Castignani.

Sfortunati invece Giuseppe Bruni, appiedato da un guasto alla bici al 70°km e Serafino Caggiano, bloccato da un problema fisico.

Una giornata davvero storica per la Flipper Eiffel che raccoglie il frutto di molti sacrifici e si gode la meritata festa in attesa dei prossimi appuntamenti.

 

FOTO