Successo per la “Camminata dei cinque colli” in onore di San Giacomo della Marca

altMONTEPRANDONE – Successo per la “Camminata dei cinque colli” in onore di San Giacomo della Marca che si è svolta martedì con partenza da Centobuchi e con arrivo al convento di Santa Maria delle Grazie. Sono state tante le persone che hanno voluto aderire all’iniziativa organizzata dall’Unione Sportiva Acli in collaborazione con l’amministrazione comunale di Monteprandone in occasione della manifestazione “Marche Centro d’arte”. La camminata, che si inserisce nel progetto “Salute in cammino” che va avanti ormai da un anno, ha avuto un positivo riscontro ed ha permesso ai partecipanti di effettuare una camminata verso la tomba di San Giacomo della Marca che “oltre a essere un uomo di pace ed un santo – ha detto Padre Marco ricevendo gli sportivi – era un camminatore visto che ha raggiunto tante località nel mondo per diffondere il suo messaggio. Al nostro santo chiediamo anche la fede, per chi non ce l’ha, visto che l’ha fatta trovare a tantissime persone”.

La comitiva è partita da piazza dell’Unità di Centobuchi e pian piano si è avvicinata al convento di Santa Maria delle Grazie dove è stata ricevuta da Padre Marco, in rappresentanza dei frati, e dal vice sindaco Sergio Loggi. Del gruppo hanno fatto parte anche l’ex sottosegretario Pietro Colonnella, il vice presidente del Coni Marche Giulio Lucidi, il professor Gianni Palermi, responsabile del progetto dell’U.S. Acli Marche “Salute in cammino” ed i volontari della Protezione civile di Monteprandone che con il loro impegno hanno garantito la sicurezza dell’iniziativa.

Dopo la benedizione e al visita al convento il gruppo è ripartito verso Centobuchi passando per Monterone ammirando insomma il fantastico paesaggio di Monteprandone e zone limitrofi.

Il progetto “Salute in cammino”, a Monteprandone, si ripete ogni martedì con partenza alle ore 21 in via dei tigli presso il Parco della conoscenza.