Successo per “Marche in Salute”, La camminata di CONI Marche e Coordinamento Enti di P. Sportiva

Spread the love

20140815_065359SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Successo per “Marche in salute”, il progetto di Coni Marche e Coordinamento regionale degli enti di promozione sportiva che non è andato in ferie neanche a Ferragosto.

In concomitanza con “Aurora Picena”, l’iniziativa dell’Associazione Piceno Turismo, sono state infatti più di 50 le persone che hanno voluto aderire all’iniziativa e, dopo aver assistito al concerto dei “Solisti Piceni” hanno fatto una camminata di oltre un’ora partendo dalla battigia dello Chalet Il Pescatore passando per il Molo e attraversando anche altre zone di San Benedetto del Tronto.

La camminata che si è svolta a San Benedetto rientra nel più ampio progetto “Marche in Salute”, promosso dal Coni Marche in collaborazione con il coordinamento regionale degli enti di promozione sportiva e che si sta svolgendo anche in altri centri della Regione Marche come ad esempio Castelfidardo.

I podisti che hanno partecipato all’iniziativa non erano soltanto di San Benedetto del Tronto ma anche di Monteprandone, Grottammare, Ascoli Piceno, Martinsicuro ed altri comuni limitrofi.

Il via all’iniziativa è stato dato dalla presidente dell’APT Antonia Fanesi, dal presidente del Bim Luigi Contisciani e dal vice presidente del Coni Marche Giulio Lucidi.

“Una semplice camminata – hanno detto i promotori dell’iniziativa –può essere un’attività fisica efficace quanto IMG-20140815-WA0006altre pratiche sportive più articolate e complesse, basta mantenere un passo sostenuto e avere un po’ di costanza. Sempre maggiori evidenze scientifiche dimostrano gli effetti positivi sulla salute dei cittadini dati dallo svolgimento di attività fisica: quest’ultima mantiene infatti allenato il cuore, migliora la circolazione, rafforza le ossa, regola la pressione arteriosa e favorisce il metabolismo aiutando anche a dimagrire e combattendo dunque l’obesità, che sta diventando un problema sempre più allarmante”.

Nelle prossime settimane, in tutto il territorio regionale, sono in programma altri appuntamenti con “Marche in salute”.