Svedkauskas: “Ascoli tappa importante per la mia carriera”

Tomas_SvedkauskasSono queste le prime dichiarazioni rilasciate da Tomas Svedkauskas subito dopo aver firmato il contratto con l’Ascoli Picchio:

 

 

 

“Sono appena arrivato in ritiro e ancora non ho conosciuto i miei compagni; fra poco scenderò in campo per il primo allenamento. Non vedevo l’ora di aggiungere questo importante tassello alla mia carriera, spero di poter dare una mano alla squadra quando sarò chiamato in causa”.

 

Approdato in Italia alla  Fiorentina quattro anni fa, per Svedkauskas l’esperienza italiana più importante è quella maturata alla Roma, società proprietaria del suo cartellino: “Oltre agli allenatori avuti nel settore giovanile in Lituania – ha concluso Svedkauskas – devo dire che Guido Nanni, preparatore dei portieri dell’AS Roma è stato fondamentale per la mia crescita”.