TERZA SETTIMANA DI LAVORO PER VOLLEY ANGELS : ECCO LE NEW ENTRIES

Spread the love
DSCN0235Il lavoro che lo staff tecnico di Volley Angels Project sta continuando già da tre settimane , sta per chiudere la fase della preparazione atletica. per poi spostarsi definitivamente alla parte tecnica e di costruzione delle squadre.
E’ la fase più delicata ed il momento delle scelte.
Grande il lavoro che circa 25 ragazze stanno svolgendo e alla fine di questo ciclo, saranno ben 14 le sedute di allenamento che si saranno svolte; mai nella storia di volley angels c’è stato qualcosa del genere, sia per durata che per numero di atlete coinvolte.
Parlavamo di scelte ed ecco i primi volti nuovi della serie D femminile di Volley Angels Project, quelli che arrivano dalle giovanili del club che opera nei territori di Porto San Giorgio, porto Sant’Elpidio e Monterubbiano. Parliamo di Giulia Amaolo , classe 97 , figlia d’arte ( il papà allena la Recanatese calcio) un’atleta competa e capace di giocare in più ruoli, elemento di punta del gruppo 97 che tante soddisfazioni ha dato a Volley Angels project e che ora affolla il team di serie D. il Secondo passaggio dalle giovanili alla prima squadra è quello di un’altra figlia d’arte : Rebecca Valenti figlia dell’indimenticato Rodolfo, giocatore della mitica Cida basket. La giovanissima Rebecca ( classe 99 e alta “solo” 182 cm) è chiamata ad arricchire il già importante settore dei centrali di Volley Angels .
eebecca_valentiUna prima squadra , quella di Volley Angels che ha un’anima giovanissima ( attualmente ci sono ben 6 elementi under 18, di cui 2 under 16). Una caratteristica importantissima e di grande prospettiva per il club rosso blu, chiamato ad una stagione importante. La “cantera”  Rosso-blu sforna ogni anno nuovi elementi che fanno già gola a club di categorie superiori, ed è proprio di questi giorni la notizia che l’atleta di Volley Angels che per prima abbia calcato parquet di serie B, Alessia Castellucci, lascerà definitivamente il club per motivi universitari che la porteranno a vivere e giocare , sempre in serie B2 in Umbria.