Torneo Velox, avanzano i giovani del Comunanza

All’insegna del calcio giovanile. A gioire più che le future promesse del calcio italiano i loro genitori, al seguito dei figli, per vederli giostrare sul campo. Sabato scorso al “Luigi Prosperi” si è giocata l’ultima giornata, della fase a gironi, del torneo Velox, rassegna calcistica  giovanile riservato ai nati nel 1995-1996. L’evento, vuol essere una delle manifestazioni più prestigiose del settore.  Il Comunanza vi partecipa e sabato pomeriggio, pareggiando 2 a 2 (gol di Soprano e Bruni) con la capolista Sangiustese (reti di Felicetti e L. Haiti), formazione di tutto rispetto allenata da mister Galizi, si è qualificato per il proseguo del torneo. Il tecnico di casa, Marco Raschioni, a fine gara appariva abbastanza soddisfatto per come avevano giocato i suoi ragazzi e per il risultato conseguito che permetterà alla squadra di proseguire nel torneo. Cinque i team facenti parte del girone: Sangiustese, Comunanza, Azzurra Fermo, Torrese e Unione Calcio (Montappone). Passano alla fase successiva, le prime due di ogni girone e fra queste, come ricordato, Sangiustese che chiude con 10 punti e Comunanza con 8. La finale sarà giocata sabato 12 giugno a Macerata. Per la Comunanza calcistica, a livello giovanile, un risultato di prestigio a conferma di come la società, avvalendosi di tecnici preparati, crede nei giovani future promesse per la prima squadra.