Tre giornate di stop per Micolucci

Image Piuttosto severa la mano del giudice sportivo Tosel nei confronti dell'Ascoli dopo il match di Pisa: tre giornate di squalifica al difensore Micolucci, una ciascuno a Taibi e Di Donato.

Si temeva addirittura qualcosa di peggio a livello di provvedimenti disciplinari visto che dopo il triplice fischio finale all'indirizzo dell'arbitro Stefanini e dei suoi collaboratori sono stati rivolti apprezzamenti non proprio gentili da parte di diversi bianconeri. Evidentemente la quaterna arbitrale non ha inteso esasperare i referti, oppure non aveva la coscienza tranquilla dopo aver pesantemente danneggiato l'Ascoli in quel torbido finale di partita con 3 espulsioni e un rigore contro. Resta comunque difficile comprendere come mai a Taibi sia stata inflitta una sola giornata di stop visto che dopo il rosso ha lanciato via la maglia. Mentre Micolucci ne ha avute 3 perchè come si legge da referto "ha colpito al 44' del secondo tempo con un calcio alla schiena un avversario riverso al suolo". L'Ascoli farà ricorso contro la pesante squalifica del difensore: se le 3 giornate verranno confermate dovrà saltare le prossime partite contro Parma, Frosinone e Sassuolo.